Raw for Love a Milano, l’evento-show di alta cucina crudista per aiutare i bambini malati

di Redazione

Il crudismo è una tendenza alimentare molto diffusa e deriva dalla dieta vegetariana. Consiste nel consumare cibo crudo, quindi non cotto, non riscaldato e non proveniente da lavorazioni che possono danneggiarne la qualità ma anche la naturalezza. Il primo dicembre Milano ospita un grande evento culinario. Si tratta di Raw for Love, workshop che coinvolge circa un centinaio di partecipanti studiato per far conoscere la cucina crudista gourmet e sostenere l’associazione Dynamo Camp.

 

Cosa bisogna fare per assistere a Raw for Love? L’appuntamento è ai Frigoriferi Milanese (dalle 14 alle 17). Per partecipare dovete iscrivervi entro il 25 novembre sul sito www.nudocrudo.net. Il contributo di partecipazione è pari a 99 euro. Possono sembrare tanti, ma questi soldi saranno devoluti alla fondazione Dynamo Camp, che si occupa di ridare un sorriso ai bambini malati (affetti da patologie gravi e croniche). Ne vale quindi la pena. Al grande show prenderà parte anche Vito Cortese, il giovane chef esperto di Raw Food e fondatore di Nudo&Crudo, la più importante community di chef crudisti italiani.

In che cosa consiste? Come abbiamo detto 100 partecipanti saranno creati nella creazione di patti unici, da realizzare senza cottura. Per fare un esempio: spaghetti di zucca con “mascarpone” e noci,  sfere di broccoli, mousse di olivetorta di carote e cioccolato bianco. La cucina sarà diretta da Vito Cortese e dal suo staff e sveleranno i segreti questa tendenza alimentare che ovviamente, se ben bilanciata, può essere un’incredibile risorsa per la salute e per variare un po’ il proprio menù.

Non mancherà una presenta preziosa, quella di Paola Maugeri, che da anni ha sposato la filosofia vegetariana e che ora desidera sperimentarsi come cuoca crudista.  Insomma, davvero tante cose da imparare e la possibilità di passare un pomeriggio in modo diverso. Scegliere di essere vegani, vegetariani o crudisti non è una moda, ma una posizione ragionata. Ecco questi appuntamenti possono essere davvero d’aiuto per parlare di alimentazione con consapevolezza.

Photo Credit | ThinkStock