Proprietà e benefici dello zenzero

di Sara Mostaccio Commenta

Lo zenzero ha tante e tali proprietà da essere un prezioso alleato di benessere da scoprire o riscoprire per non farne a meno mai più. Scopriamo quali sono le sue caratteristiche e i benefici che può apportare all’organismo.

Dello zenzero utilizziamo la radice, che si presta ad essere usata sia fresca che secca. È ricca di olio essenziale, gingerina, zingerone, mucillagini e resine che offrono proprietà toniche, digestive, stimolanti e antinfiammatorie, per citare solo le più importanti.

La composizione dello zenzero comprende acqua, carboidrati e proteine ma a farsi notare sono soprattutto i numerosi sali minerali quali potassio, magnesio, ferro, zinco, sodio, calcio, fosforo e manganese. Contiene inoltre vitamine del gruppo B e vitamina E.

Anti-nausea

Lo zenzero si è rivelato un ottimo alleato per chi soffre di nausee. È un rimedio utile sia contro le nausee da cinetosi che contro quelle da gravidanza. Se soffrite di mal d’auto potete masticare un pezzetto di zenzero oppure bere un infuso preparato con 5 grammi di radice in una tazza abbondante d’acqua.

Digestivo

Questa spezia ha ottime ricadute sull’apparato digerente in generale. Favorisce la digestione e combatte l’helicobacter pylori, responsabile delle ulcere. Aiuta anche a combattere la formazione di gas intestinale ed è utile in caso di diarrea.

Anti-tumorale

Alcuni studio recenti, eseguiti all’Hormel Institute del Minnesota, hanno evidenziato che lo zenzero ha una funzione protettiva sul colon prevenendo la formazione dei tumori a carico di quella zona.

Antinfiammatorio

Una delle proprietà più note dello zenzero già da lunghi millenni è quella relativa alla sua azione benefica sul sistema immunitario. Agisce contro febbre, raffreddore, tosse. Essendo un antisettico
naturale aiuta in caso di infiammazioni.

Analgesico

Per via delle sue proprietà antinfiammatorie lo zenzero è utile anche come analgesico in caso di mal di testa, dolori muscolari o articolari.

Anticoagulante

Questa radice dalle mille virtù è anche un anticoagulante naturale. Alcuni studi scientifici ritengono che agisca sulla pressione del sangue, abbassandola, e anche sul livello di colesterolo.

Photo Credits | mama_mia / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>