Prepararsi alla prova costume senza fare la dieta

di Sara Mostaccio Commenta

Prepararsi alla prova costume senza fare la dieta è possibile purché ci si limiti a tavola e non si esageri con alimenti contrari a qualunque principio di sana alimentazione. Non è necessario rassegnarsi a rigide rinunce, regimi ipocalorici e sacrifici. Basta un po’ di movimento.

Prepararsi alla prova costume senza fare la dieta

Le diete dell’ultimo momento tra l’altro spesso sono inutili, inefficaci o addirittura dannose visto che consentono di perdere peso troppo rapidamente e altrettanto rapidamente poi si riguadagna. Meglio una strategia diversa: quella più efficace prevede un po’ di allenamento aerobico e qualche esercizio anaerobico per arrivare pronti all’appuntamento con la prova costume.

La prima cosa da fare è scegliere un’attività che vi piaccia, altrimenti mollerete dopo le prime due o tre volte. Le attività più efficaci tra cui scegliere sono jogging, cyclette o mountain bike, nuoto. Se però preferite altro, iniziate senza indugi perché prima cominciate e prima vedrete i risultati. Cercate di seguire l’allenamento aerobico per 30-40 minuti al giorno, almeno 3-4 volte la settimana.

All’allenamento aerobico associate quello anaerobico composto da esercizi di tonificazione muscolare che completeranno il lavoro cardiovascolare. Così mentre dimagrite definite e scolpite anche il corpo.

Gli esercizi possono essere molto concentrati, bastano 15 minuti per 3 volte la settimana, meglio se non nella stessa sessione di allenamento aerobico. Per esempio andate a correre la mattina ed eseguite gli esercizi anaerobici la sera oppure in giorni diversi.

Resta fermo il fatto che a tavola dovrete darvi un limite. Pur senza imbarcarsi nell’avventura di una dieta più o meno rigida è importante scegliere alimenti sani, variare il più possibile i menu, limitare dolci, bibite gassate e alcolici.

Photo Credits | Syda Productions / Shutterstock.com