Pesoforma approvato dall’EFSA, scopri come funziona

Pesoforma approvato EFSA pasti sostitutivi

I pasti sostitutivi, se utilizzati in modo corretto e sempre abbinando l’esercizio fisico, possono essere un buon metodo per dimagrire senza fare troppi sacrifici. Inoltre, possono essere consumati non solo per perdere i chili di troppo, ma anche per consolidare il proprio peso forma. Recentemente, i pasti sostitutivi Pesoforma hanno ottenuto il riconoscimento di prodotti efficaci per la perdita e il mantenimento di peso da parte dell’EFSA (European Food Safety Authority), l’autorità che opera a livello europeo nella valutazione e comunicazione dei rischi relativi alla sicurezza di alimenti e mangimi.

Pasti sostituivi per dimagrire: come funzionano

I pasti sostitutivi sono miscele equilibrate di proteine, carboidrati, grassi e fibre alimentari, disponibili sotto forma di barrette o biscotti dolci, sandwich salati o creme al cucchiaio, con un apporto calorico molto contenuto rispetto ad un pasto tradizionale (fra le 200 e le 400 Kcal), che hanno appunto la funzione di sostituire il pranzo o la cena (mai entrambi).

Le proteine fornite da un pasto sostitutivo, in genere, rappresentano circa ¼ del fabbisogno proteico giornaliero totale, mentre i grassi di solito non superano il 30% delle calorie totali, e lo stesso vale anche per la quota di vitamine e minerali. Il contenuto di zuccheri varia da un prodotto all’altro, ma in linea di massima  è piuttosto basso poiché vengono impiegati dolcificanti sintetici, che notoriamente hanno un tenore calorico molto basso.

Se i pasti sostitutivi vengono consumati per dimagrire, il programma dietetico va seguito per 3 settimane. Il loro uso deve essere limitato a 5, massimo 6 volte a settimana. negli altri pasti si mangia in modo normale, a patto di non eccedere, chiaramente. In questo modo è possibile perdere da 2 a 4 chili in 1 mese. Come detto anche prima, le barrette, i sandwich, i beveroni e co. sono utili anche per mantenere il proprio peso forma, basta limitarne il consumo a 2 settimane.

Pasti sostitutivi per dimagrire: vantaggi

I pasti sostitutivi hanno diversi vantaggi, quali:

  1. garantiscono la perdita e il mantenimento del peso.
  2. apportano macro e micro nutrienti (proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali) necessari per mantenere il corpo in salute nell’ambito di un regime ipocalorico.
  3. Consentono di seguire un’alimentazione varia ed equilibrata (1 dei 3 pasti principali della giornata può essere composto da alimenti tradizionali).
  4. Sono pratici e già pronti per l’uso, inoltre permettono di calcolare in modo semplice le calorie assunte.
  5. Sono più economici di un pasto tradizionale (costano da 1,50 € a 2 € a pasto).
  6. Appagano il palato.

I pasti sostitutivi possono essere dei validi alleati soprattutto per chi vuole perdere peso ed è costretto a pranzare fuori casa. Inoltre, avvalendosi di ingredienti sazianti come mucillagini e fibre alimentari  di vari tipo (gomma di guar, gomma arabica, farina di carrube, ecc.), che incrementano il volume gastrico, danno un senso di pienezza.

Chiaramente, come per tutte le cose, esiste anche il rovescio della medaglia. A mio avviso il consumo dei pasti sostitutivi è utile solo in alcuni casi, anche perché con un regime dietetico ben tarato sulle proprie esigenze, con l’aiuto di un esperto, è possibile comunque perdere peso e in modo ponderale. Senza contare che il potere riempitivo di questi prodotti è più limitato di quello che si pensa. In genere non sono in grado, di coprire l’arco di tempo che va tra il pasto sostitutivo e quello successivo normale. C’è poi un aspetto molto importante, che non va affatto trascurato ed è l’educazione alimentare, l’unica arma contro l’obesità. Con i pasti sostitutivi di certo non si impara a correggere le cattive abitudini alimentari. Ciascuno di noi ha il dovere di maturare una corretta gestione dell’alimentazione e se non si è in grado di farlo da soli è bene rivolgersi ad un esperto.

Condividi l'articolo:

33 commenti su “Pesoforma approvato dall’EFSA, scopri come funziona”

  1. Greetings from Los angeles! I’m bored to death at work so I decided to check out your site on my iphone during lunch break. I enjoy the information you provide here and can’t wait to take a look when I get home. I’m shocked at how quick your blog loaded on my mobile .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, excellent blog!

    Rispondi
  2. Hey would you mind stating which blog platform you’re using? I’m planning to start my own blog soon but I’m having a tough time choosing between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your layout seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S My apologies for getting off-topic but I had to ask!

    Rispondi
  3. This is very interesting, You’re an overly skilled blogger. I’ve joined your feed and sit up for in search of more of your magnificent post. Also, I have shared your web site in my social networks!

    Rispondi
  4. The very core of your writing whilst appearing reasonable originally, did not sit perfectly with me after some time. Somewhere throughout the paragraphs you actually were able to make me a believer unfortunately just for a while. I still have a problem with your leaps in assumptions and one might do well to fill in those gaps. In the event you actually can accomplish that, I will definitely be impressed.

    Rispondi
  5. Hey there, I think your site might be having browser compatibility issues. When I look at your blog in Ie, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, terrific blog!

    Rispondi
  6. Thanx for the effort, keep up the good work Great work, I am going to start a small Blog Engine course work using your site I hope you enjoy blogging with the popular BlogEngine.net.Thethoughts you express are really awesome. Hope you will right some more posts.

    Rispondi
  7. Hi, i believe that i noticed you visited my web site so i got here to “return the want”.I’m trying to to find things to improve my web site!I guess its good enough to make use of some of your concepts!!

    Rispondi
  8. Thank you for another wonderful article. Where else could anybody get that kind of information in such an ideal way of writing? I’ve a presentation next week, and I am on the look for such information.

    Rispondi
  9. Hey there, I think your website might be having browser compatibility issues. When I look at your blog in Opera, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, terrific blog!

    Rispondi
  10. There are actually a whole lot of details like that to take into consideration. That is a nice point to deliver up. I supply the ideas above as common inspiration however clearly there are questions just like the one you convey up the place an important thing shall be working in honest good faith. I don?t know if finest practices have emerged around things like that, but I’m positive that your job is clearly recognized as a good game. Each girls and boys really feel the impact of only a second’s pleasure, for the remainder of their lives.

    Rispondi
  11. You are my inspiration, I possess few web logs and infrequently run out from brand :). “‘Tis the most tender part of love, each other to forgive.” by John Sheffield.

    Rispondi
  12. An interesting discussion is worth comment. I think that you should write more on this topic, it might not be a taboo subject but generally people are not enough to speak on such topics. To the next. Cheers

    Rispondi
  13. Its like you read my mind! You appear to know so much about this, like you wrote the book in it or something. I think that you can do with some pics to drive the message home a little bit, but instead of that, this is great blog. A fantastic read. I’ll certainly be back.

    Rispondi
  14. Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point. You obviously know what youre talking about, why throw away your intelligence on just posting videos to your weblog when you could be giving us something enlightening to read?

    Rispondi

Lascia un commento