Pasta proteica, un aiuto per dimagrire

di AnnaMariaCantarella Commenta

La pasta nella dieta è un argomento che fa sempre discutere, tra hi la elimina del tutto e chi la consiglia seppure in piccole dosi. Ma forse la soluzione esiste, e potrebbe essere la pasta proteica. Sugli scaffali dei supermercati è infatti possibile trovare pasta realizzata con farina di legumi, un ingrediente che si rivela un vero alleato per chi vuole tenersi in forma.

 

Grazie ai legumi la pasta aumenta la propria quota proteica e il suo potere snellente. Il vantaggio della pasta proteica rispetto alla pasta normale è che ha l’aspetto della pasta tradizionale (fusilli, spaghetti, rigatoni, penne) ma cambia a metria con la quale viene realizzata: invece della farina di grano o di mais, ci sono i piselli, i fagioli, le lenticchie.

> MEGLIO LA PASTA BIANCA O QUELLA INTEGRALE?

Pasta proteica, calorie

Cento grammi di pasta proteica ai legumi apportano appena 48 gr di carboidrati contro i 65 gr della normale pasta di grano duro. Ma cioò che la rende davvero unica è la quantità di proteine, che è doppia rispetto alla pasta tradizionale: 22 contro 13 grammi per 100 grammi di pasta. Inoltre la pasta proteica apporta molte più fibre all’alimentazione, utili per migliorare l’attività dell’intestino, e contiene vitamine B1 e B3, entrambe utili per migliorare il tono dell’umore e contrastare lo stress, e poi contiene molti minerali, micronutrienti e antiossidanti. E poi questo tipo di pasta è molto più saziante e non avend il glutine non causa fastidiosi gonfiori.

> CON LA PASTA INTEGRALE NON SI INGRASSA

Pasta proteica fatta in casa

Esistono alcune ricette per fare la pasta proteica fatta in casa ma l’alternativa più semplice resta quella di acquistarla al supermercato. Il condimento ideale è quello più semplice, con sughi di pomodoro con poco olio e condimenti a base di verdure. Accompagnate la pasta proteica con un piatto di verdure cotte o un’insalata e avrete un pasto completo ed equilibrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>