Meglio la pasta bianca o quella integrale?

di Daniela Commenta

 Chi è a dieta si pone spesso la seguente domanda: “meglio la pasta bianca o quella integrale?” La risposta è, naturalmente, la pasta integrale, ma non tanto per un fatto di calorie quanto per i nutrienti che contiene; oggi, in questo post, cercheremo di fare un po’ di chiarezza sui benefici della pasta integrale rispetto a quella bianca.

 

La pasta è uno degli alimenti principali della nostra dieta e non ha senso eliminarla dall’alimentazione neanche se siamo a dieta, basta solo sostituire la cosiddetta pasta normale o bianca, con quella integrale. La pasta normale, ovvero quella più comune per intenderci, è fatta con la farina bianca, ossia privata della crusca e del germe di grano, al contrario della pasta, appunto, integrale.

Chi è a dieta, ma perché no, anche chi no lo è o sta semplicemente attento alla linea e alla salute, può sostituire la pasta bianca con quella integrale che possiede due proprietà importantissime: è molto ricca di fibre e ha un indice glicemico basso, ma non solo: contiene amido, sali minerali e pochi grassi.

Come dicevamo, dal punto di vista calorico, la differenza non è notevole: la pasta raffinata possiede circa 30 o 40 calorie in più rispetto a quella integrale, e per questo non è l’aspetto peculiare sul quale fondare la scelta del tipo di pasta da preferire.

La pasta integrale aiuta a tenere sotto controllo la fame nervosa ed è utile in caso di stitichezza proprio grazie al suo alto contenuto di fibre, ma non solo: può prevenire il rischio di tumore nei vari tratti dell‘intestino, senza contare che mangiando alimenti nella forma integrale si riduce l’assorbimento di grassi e di colesterolo.

Chi è a dieta deve stare tuttavia attento a un fattore molto importante: il condimento; anche se scegliete la pasta integrale optate per condimenti leggeri, a base di verdure, con poco olio e grassi aggiunti: in caso contrario le calorie aumenteranno vertiginosamente.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>