Pancia piatta? Via libera agli acidi grassi monoinsaturi

di Redazione Commenta

Preoccupati per il grasso addominale in vista della prova costume? Temete di dovervi mettere a dieta ferrea per avere corpo asciutto e pancia piatta? Aspettate prima di demonizzare i grassi: secondo un recente studio riportato sull’Huffington Post, alcuni tipi di grassi sarebbero utili per buttare giù l’odiata pancetta.

Ovviamente si tratta dei cosiddetti grassi “buoni”, come gli acidi grassi monoinsaturi che, pare, sarebbero utile per prevenire e combattere il grasso addominale. Secondo uno studio apparso sulla rivista “Diabetes Care”, le persone che avevano assunto ogni giorni una buona quantità di acidi grassi monoinsaturi, non aumentava il grassi viscerale, a differenza di coloro che, invece, assumevano molti carboidrati.

Via libera, quindi, agli acidi grassi monoinsaturi per tenere sotto controllo il girovita in vista della prova costume? Sì, anche considerando il fatto che queste preziose sostanze si trovano in diversi alimenti, come le mandorle, le nocciole, i pinoli, i semi di girasole, l’olio d’oliva, quello di fegato di merluzzo, di semi vari e di avocado.

In particolare, i pinoli sono utilissimi per perdere peso: considerato il loro alto potere saziante, basta mangiarne una piccola quantità mezz’ora prima dei pasti in modo da mangiare di meno, oltre a fare il pieno di acidi grassi monoinsaturi.

Per tenere sotto controllo la pancetta, oltre all’alimentazione, fate attenzione allo stress; quando siamo stressati aumentano i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress e con esso anche il grasso addominale; evitate anche gli alimenti che hanno un alto indice glicemico, anch’essi in grado di innalzare il cortisolo.

Inoltre, ricordate che per eliminare il grasso addominale, lo sport è un altro alleato prezioso; gli allenamenti più efficaci in questo senso sono la corsa, la bicicletta e la camminata: fare soltanto gli addominali vi permetterà solo di tonificare i muscoli, ma non di bruciare l’adipe in eccesso. Anche i più pigri possono stare tranquilli: secondo uno studio condotto dall’Università Duke, basta cammianare per mezz’ora al giorno per otto mesi per evitare di accumulare grasso a livello addominale.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>