Military Fit per potenziare il proprio fisico

di Mariposa Commenta

Non è una novità assoluta, perché dopo il successo del Soldato Jane, il film con Demi Moore, si era già sentito parlare di Military Fit nel lontano 1997. In Italia però non ha mai avuto molta presa, almeno non fino ad oggi. In questi giorni è in corso RiminiWellness, la famosa fiera del fitness che come ogni anno mostra le anteprime e le nuove tendenze in campo sportivo.  L’ultima disciplina che spopolerà in palestra da settembre è proprio il classico allenamento da marines. Ne sono sicuri, i personal trainer.

Tutti pronti quindi a esercitarsi tra sollevamento pesi, superamento di ostacoli, flessioni, corsa con zaino (con tanto di zavorra), crunch. Non so se ricordate anche il film “Ufficiale Gentiluomo”? Nelle palestre non ci sarà il fango e si tornerà a casa solo un po’ sudati, ma per una volta alcuni training da grande schermo diventeranno realtà. Pensate, che per la presentazione ufficiale, ieri, si sono esibiti ufficiali e sottufficiali degli alpini con esperienze di missioni all’estero e istruttori nazionali militari.

Attenzione non è un allenamento che punta all’aggressività, ma semplicemente al potenziamento del fisico. Inoltre, non è per nulla monotono e queste componenti lo rendono perfetto per tutta la famiglia (dai grandi ai piccini). Il percorso di fitness è una sorta di circuito con esercizi da fare all’aria aperta. Li possono fare sia persone fisicamente in forma, sia invece coloro che non hanno mai mosso un muscolo. Questo è possibile perché ognuno dovrà calibrare le forze sulle sue capacità: una sorta di ginnastica su misura. Un po’ come succede durante un’ora di spinning.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>