Power Yoga per potenziare i muscoli

di Redazione

Generalmente, quando si pensa allo yoga si tende ad immaginarsi posizioni che aiutano il rilassamento e la concentrazione non certo ad una lezione di fitness o a una disciplina che aiuti a potenziare i muscoli. Questo è vero se alla parola yoga non mettete davanti l’energia, ossia Power: ecco che otterrete una nuova disciplina proveniente dall’America, il Power Yoga, che unisce alle tipiche posizioni yoga i movimenti del fitness.

Che cos’è il Power Yoga

Il Power Yoga è uno sport che può essere praticato da tutti, senza limiti di età, in quanto aiuta soprattutto chi ha problemi di postura e dolori muscolari; essendo una disciplina dello yoga, anche la versione Power aiuta ad aumentare la percezione di sé, a rilassarsi e a migliorare la respirazione, il tutto con un potenziamento a livello muscolare.

Il Power Yoga può essere praticato anche in abbinamento ad altri sport, in quanto è in gradi di compensare eventuali disarmonie muscolari che possono presentarsi praticando altri tipi di allenamento.

I benefici del Power Yoga

I benefici del Power Yoga sono complessivi e riguardano tutti i muscoli del corpo; vediamoli nel dettaglio: il Power Yoga, che è un allenamento a basso impatto, regala maggiore flessibilità e forza al corpo, rinforza le ossa, le articolazioni e i muscoli, aiuta il riallineamento della colonna vertebrale, migliora la circolazione sanguigna e la respirazione, aumenta l’energia e, a livello mentale, calma dalle emozioni e dall’ansia.

Lezione di Power Yoga: come funziona

Una lezione di Power Yoga dura circa un’ora; si inizia con una fase di riscaldamento a corpo libero usando delle posizioni che servono a potenziare ed estendere i muscoli. La seconda fase della lezione prevede le posizioni tipiche dello yoga; infine c’è la fase di rilassamento nella quale viene data molta importanza alla respirazione, rilassando completamente sia il corpo che la mente.