Come masticare in maniera efficace

di Daniela 1

 

La masticazione è un processo molto importante: infatti è l’unica fase della digestione su cui abbiamo il controllo! Servono almeno 40-60 atti masticatori per avere una digestione ottimale, e fino a cento per un boccone particolarmente consistente.

Le prime volte che prenderete coscienza di questo fenomeno sarà un po’ complicato: dovrete contare le masticazioni, per riuscire ad ingannare il riflesso di deglutizione, che porta a inghiottire velocemente; in tal modo il riflesso sparirà nell’arco di una settimana e dopo questo periodo riuscirete a gustare totalmente il cibo. Posate la forchetta dopo aver ingerito un boccone: con questo atto segnalerete al cervello che c’è tutto il tempo per gustare il pasto senza fretta.

È stato dimostrato scientificamente che con un’adeguata masticazione, l’assorbimento dei nutrienti migliora moltissimo, inoltre triturare il cibo lentamente aiuta a dimagrire. Non è un miraggio: masticando bene il cibo vi sazierete con solamente la metà del vostro pasto abituale, e questo effetto potrete percepirlo fin dal primo momento, perché tutti i componenti nutritivi verranno assorbiti in forma attiva e utilizzati senza sforzo.

Quando il cibo entra in contatto con la bocca si attiva la liposi, un procedimento che porta allo scioglimento dei grassi in eccesso, quindi tenere il cibo in bocca per un tempo maggiore aiuta questa evoluzione. Piano piano vi renderete conto che masticare in modo lento è molto piacevole, perché riuscirete ad assaporare meglio i cibi, e alla fine non avrete più bisogno di contare le masticazioni perché vi verranno automatiche.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>