La 7 Day diet  é una dieta molto praticata e diffusa perché consente alle persone di perdere peso in pochi giorni e presentarsi così in linea ad esempio per una serata particolare o per un’occasione speciale. Questa dieta consente di indulgere in alcuni prodotti alimentari in determinati giorni  e promette di perdere fino a 6 kg in una sola settimana.

La dieta in 7 giorni prevede una rigida tabella dei pasti ad esempio il Lunedì si possono mangiare tutti i frutti e gli ortaggiche si desiderano, eccezion fatta per le banane. Il Martedì solamente verdura in senso stretto, ma nelle quantità che si desiderano. Il Mercoledì di nuovo frutta e verdure nelle quantità desiderate. Il Giovedì si possono mangiare solamente 5 banane e 5 bicchieri di  latte. Il Venerdì 4 bistecche da 85 gr l’una -carne, pollo o pesce – e verdura verde in quantità illimitata. il Sabato e la Domenica si procede nello stesso modo del Venerdì, con l’unica eccezione che la bistecca dovrà essere di manzo.

Appare evidente che questa non é affatto una dieta equilibrata anzi si può definire una dieta estrema. Probabilmente porterà alla perdita di peso, che potrebbe essere un bene, ma sicuramente porterà a debolezza, stanchezza ed astenia. Il fatto é che si tratta di un tipo di alimentazione a troppo basso contenuto di calorie, anche se solo per pochi giorni. Per una settimana non si mangeranno carboidrati, nè praticamente zuccheri, si mangerà quasi solo frutta e verdura, pertanto non é un tipo di dieta consigliabile, perché bisogna sempre ricordare che quello che mangiamo ci serve come carburante per arrivare in condizioni decenti a fine giornata.

Quando si pensa alla dieta solitamente ci si riferisce ad un modo doloroso ma tutto sommato veloce di perdere peso, e si tende  invece a scordare il significato in senso stretto della parola dies style, che si riferisce proprio ad una quotidianità dell’alimentazione ed é questa che andrebbe seguita.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>