L’ultima dieta sbarcata dagli States: la dieta di Hollywood ovvero la south beach

di Siry 1

 

Si chiama dieta South Beach ed è l’ultima pazzia seguita dai vip americani (e non solo loro oserei dire!) e come ogni cosa americana che si rispetti è giunta anche qui da noi! Però c’è un problema: la reperibilità degli alimenti, si perché a meno che non viviate in una grande metropoli tipo Roma o Milano sarà davvero difficile reperire gli ingredienti per seguirla.

 

Io però il mio lavoro lo faccio e da brava blogger vi riporto quello che serve per dimagrire con la dieta di Hollywood. Inoltre è stata anche un po’ cambiata per quelle italiane e  italiani che volessero provarla. La dieta è stata ideata dal dott. Arthur Agatston e consentirebbe di perdere dai 4 ai 6 chili in 15 giorni ma non se ne garantiscono i risultati!! E’ una dieta proteica e ricca di acidi grassi. Si comincia con un menù ricco di proteine ma senza alcun carboidrato.

Quindi gli alimenti da prediligere nelle prima fase sono : uova, carne, pesce e verdura, senza alimenti elaborati e preconfezionati, con l’uso di cibo fresco e preparato con aromi naturali e spezie; bollati (ovviamente!!) la frittura e l’uso di grassi aggiunti tipo burro. Mano a mano che i giorni passano si prosegue con legumi, frutta e cereali. Il peso dovrebbe diminuire velocemente e il mantenimento del peso forma sta tutto nelle capacità del soggetto di mantenere uno stile alimentare consono alla propria attività quotidiana (la scoperta dell’acqua calda direi).

 

Tra i vari pregi di questa dieta c’è sicuramente il fatto di valorizzare la prima colazione e questo permette di arrivare a pranzo senza troppa fame ma tra i difetti c’è quello di un regime alimentare, per la prima settimana, troppo duro, e questo permette un calo del peso ponderale rapido ma come rapido potrebbe essere il recupero dei chili persi! Meditate gente, meditate

 

Fonte

Commenti (1)

  1. In effetti non vivendo in una metropoli reperire uova, carne e pesce sarà veramente difficile ma per fortuna esistono gli aerei. Farò un salto in California grazie comunque della tua precisione nell’indicare la dieta. A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>