Integratori di potassio e magnesio

di Daniela Commenta

 I sali minerali svolgono un’azione molto importante per l’organismo e per questo devono essere assunti tutti i giorni per coprire il fabbisogno dell’organismo; tra i sali minerali più importanti ci sono il potassio e il magnesio. Questi minerali sono così importanti che un’eventuale carenza richiede l’assunzione a base di integratori, in modo da ristabilirne la giusta quantità nell’organismo.

Magnesio e potassio, le proprietà

Il potassio è il minerale più diffuso sia all’interno che all’esterno delle cellule, e svolge funzioni nella contrazione muscolare, nel rilascio ormonale e nel trasporto dei fluidi, oltre che nel mantenimento della pressione sanguigna; il magnesio, invece, possiede funzioni essenziale nello sviluppo scheletrico e nel corretto funzionamento delle cellule muscolari, oltre a intervenite nelle reazioni enzimatiche nello sviluppo energetico e cellulare.

Il magnesio è considerato un alleato per il benessere dell’organismo, perché possiede importanti proprietà per rendere più forti nel gestire le situazioni di stress, sia fisico che psichico; questo elemento è coinvolto come co-fattore in oltre 300 reazioni dell’organismo ed è utile anche per combattere i disturbi legati al ciclo mestruale.

In caso di mancanza di magnesio e potassio si possono avvertire alcuni sintomi quali stanchezza, crampi e muscoli deboli; questa carenza può essere causata da un’eccessiva sudorazione, da un’alimentazione troppo ricca di fibre o da un’intensa attività fisica. In caso di carenza di potassio e magnesio si deve intervenire con un’alimentazione specifica o con un’integrazione.

 Tra gli alimenti che contengono magnesio e potassio si ricordano le verdure a foglia verde, i cereali, la frutta secca, il latte e i suoi derivati, la frutta, in particolare le banane, l’uvetta e i fichi, il pesce e, addirittura i fagioli, comuni e di soia per quanto riguarda il potassio, e il cacao e il caffè per il magnesio.

Integratori di potassio e magnesio

Il fabbisogno quotidiano di potassio è di 200 milligrammi, mentre quello di magnesio è compreso tra i 300 e i 500 mg. giornalieri. Se si sospetta una carenza di questi due minerali è consigliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia che prescriverà degli integratori specifici.

Gli integratori di magnesio e potassio sono arricchiti con altre sostanze utili, come ad esempio la creatina, ideale sia per gli sportivi che per tutti coloro che devono gestire periodi di stress o di convalescenza; inoltre, molti integratori contengono anche vitamina C, anch’essa indispensabile per la salute dell’organismo.

Di integratori di potassio e magnesio ce ne sono diversi, molti dei quali pensati per gli sportivi, spesso i più soggetti alla perdita di questi minerali; gli integratori possono essere sotto forma di bevanda, capsule, fiale o granuli da sciogliere in acqua.

Un integratore di potassio e magnesio comune è Polase, composto da aspartato di potassio e magnesio, oltre a saccarosio, bicarbonato, succo di arancia e altre sostanze, da sciogliere in acqua dopo i due pasti principali; questo integratore è adatto per gli stati lievi di carenza di potassio e magnesio che si manifestano con una sensazione di stanchezza, debolezza e crampi muscolari.

Un altro integratore di magnesio e potassio molto diffuso è Enervit, che apporta sali minerali e vitamina C sotto forma di bustine da sciogliere in acqua. Infine, segnaliamo Supravit Mg+K, un integratore salino a base di potassio e magnesio da usare in caso di eccessiva sudorazione, intensa attività fisica e stanchezza muscolare.

Integratori di potassio e magnesio, controindicazioni

Non ci sono controindicazioni importanti nell’assunzione di potassio e magnesio, anche perché i più comuni vengono venduti senza bisogno di prescrizione medica o, addirittura al supermercato, tuttavia è sempre meglio chiedere consiglio al medico o al farmacista. Integratori di magnesio e potassio possono essere assunti anche in gravidanza, l’importante è evitare il fai da te e ricorrere ai consigli del proprio ginecologo di fiducia.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>