Le virtù degli ingredienti esotici

di Silvana Commenta

Curry

Il curry, masala in India, suo paese d’origine, è una miscela di pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, curcuma, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco e peperoncino pestate nel mortaio. Alcune ricerche scientifiche ne avrebbero dimostrato la capacità di prevenire le malattie degenerative del sistema nervoso.

Alghe marine

Le alghe marine, verdi, rosse e brune, sono molto apprezzate in cosmesi, dietetica e medicina. La loro grande virtù è rappresentata dal notevole contenuto di iodio, minerale del quale la nostra dieta è molto povera. Vengono utilizzate in cucina per preparare sushi, la zuppa di miso, il tofu e il pane di riso.

Guava

La guaiava, o guava, (spesso chiamata con il nome spagnolo Guayaba) è il frutto commestibile prodotto dall’omonima pianta (Psidium guajava L.). Contiene cinque volte più vitamina C delle arance ed un’ottima fonte di vitamina A.

Mango

Il mango è un frutto originario della Malesia e della Birmania discretamente diffuso anche nel nostro paese; è una fonte di vitamina E, vitamina C, ferro e fosforo. Ricco anche di vitamina A, se maturo al punto giusto, contiene  anche una discreta quantità di carotene.

Quinoa

La quinoa (Chenopodium quinoa) è un vegetale coltivato da millenni dalle popolazione andine che le hanno dato l’appellativo di grano madre; nonostante sia comunemente considerata un cereale in realtà è affine a spinaci e barbabietole (appartengono tutti e tre alla famiglia botanica delle Chenopodiaceae). I semi di quinoa contengono oltre il 60% di carboidrati e il 13% di proteine ad alto valore biologico e costituiscono una buona fonte di sali minerali quali fosforo, potassio, manganese, e, soprattutto, calcio oltre che di vitamine E, C e del gruppo B.

Papaya

La papaya è ricchissima di minerali e aminoacidi, povera di grassi e di calorie; è utile nel trattamento delle ritenzioni idriche e nella lotta alla cellulite. Ricca anche di vitamina A e di betacarotene, aiuta a prevenire l’invecchiamento della pelle grazie al contenuto di papaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>