Fiori di Bach per combattere la voglia di dolci e le abbuffate

di Daniela Commenta

Tra i tanti benefici dei fiori di Bach c’è anche quello di aiutarci durante la dieta: i rimedi floreali messi a punto dal dottor Bach non servono a dimagrire ma supportano la dieta dimagrante aiutandoci sul piano psicologico, il principale fattore per la buona riuscita di una dieta.

Mettersi a dieta per molte persone è una vera e propria violenza psicologica che può rivelarsi un’arma a doppio taglio: invece che dimagrire si ingrassa proprio perché lo stress e la pressione fanno aumentare la voglia di dolce o ci spingono a magiare di più. In questo senso i fiori di Bach si rivelano efficaci, perché agiscono a livello psicologco e ci aiutano ad affrontare più serenamente la dieta.

Scopriamo, dunque, quali sono i fiori di Bach utili a supporto della dieta e utili per combattere la tendenza alle abbuffate e alla voglia di dolce.

Pensate di essere incapaci di affrontare una dieta dimagrante e di rinunciare al cibo? Il fiore che fa per voi è Centaury, in quanto vi aiuterà da migliorare la forza di volontà

Se il vostro problema, invece, è l’improvvisa e irrefrenabile voglia di dolci, il vostro fiore è Cherry plum; se non riuscite a resistere alle abbuffate e tendete a mangiare di nascosto, il fiore adatto è Crab Apple.

Se, ancora, siete vittime della fame nervosa, il fiore di Bach che fa per voi è Impatiens, mentre se siete riusciti a dimagrire ma siete alle prese con gli ultimi chili che non riuscite a perdere, affidatevi a Gentian.

Questi sono i fiori di Bach che possono aiutarci durante la dieta e per combattere la voglia di dolce e la fame nervosa, nemici numero uno di qualsiasi regime alimentare dimagrante. I fiori di Bach si acquistano in erboristeria e si assumono sotto forma di gocce: prendetene quattro gocce quattro vote al giorno e piano piano imparerete ad apprezzarne i risultati.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>