Esercizi di pilates per gli addominali, il video tutorial


Dopo aver rafforzato le gambe, è tempo di pensare agli addominali. Il pilates, grazie anche all’utilizzo sistematico della respirazione diaframmatica, è estremamente concentrato sulla zona addominale. Alla base di questa disciplina c’è la convinzione che utilizzando correttamente queste fasce muscolari si ottenga un miglioramento complessivo della postura e dell’equilibrio.

Esercizio 1. Sdraiate a terra, posizionate le mani dietro la testa, piegate le gambe (divaricate alla stessa larghezza delle spalle). Ora sollevate la nuca e un pochino le spalle (dovete toccare terra con il gancino del reggiseno): facendo questo movimento buttate fuori l’aria contraendo i muscoli addominali. Ripetere 20 volte.

Esercizio 2. Stessa posizione, ma solo una mano dietro la nuca. Mentre vi sollevate, fate scivolare il braccio libero verso la gamba opposta. Per capirci: il mignolo della mano sinistra, deve toccare l’esterno coscia della gamba destra e viceversa. Ripetere 10 volte.


Esercizio 3. Entrambe le mani, di nuovo, dietro la testa. Sollevate le gambe ad angolo retto e toccate in modo alternato con le punte dei piedi il pavimento. L’addome deve essere contratto e spalle e testa sollevate da terra. Ripetere 20 volte.

Esercizio 4. Il movimento ora è un po’ più complesso. La posizione di partenza è la solita, sollevate le gambe ad angolo retto. Ora le dovete stendere verso l’esterno, ovviamente in modo alternato. La gamba che resta tirata al petto deve avere la mano, corrispondente al gluteo tirato, sul ginocchio, l’altra sulla caviglia. Alternando le gambe, alternate le posizioni delle mani. L’addome deve essere contratto e spalle e testa sollevate da terra. Ripetere 10 volte.

Esercizio 5. Ora una variante dell’esercizio quattro. Il movimento è lo stesso, ma le mani devono essere dietro la nuca e bisogna ruotare il busto, verso la gamba piegata.

Esercizio 6. Solleviamo le gambe dal pavimento. Devono essere drittissime. L’addome deve essere contratto e spalle e testa sollevate da terra. Le braccia stese lungo i fianchi sono le uniche che si muovono andando velocemente su e giù. Inspirate battendo cinque tempi e poi espirate con altre cinque tempi. Ripetere 10 volte, senza mai fermarsi. Serve a tonificare glutei e pancia.

Condividi l'articolo:

17 commenti su “Esercizi di pilates per gli addominali, il video tutorial”

  1. This is the correct weblog for anyone who wants to find out about this topic. You realize a lot its virtually arduous to argue with you (not that I truly would want…HaHa). You undoubtedly put a brand new spin on a topic thats been written about for years. Nice stuff, just great!

    Rispondi
  2. hello there and thank you for your information – I have definitely picked up something new from right here. I did however expertise some technical points using this site, since I experienced to reload the website lots of times previous to I could get it to load correctly. I had been wondering if your web host is OK? Not that I’m complaining, but slow loading instances times will very frequently affect your placement in google and could damage your quality score if ads and marketing with Adwords. Anyway I’m adding this RSS to my e-mail and can look out for a lot more of your respective exciting content. Ensure that you update this again soon..

    Rispondi
  3. Howdy! Someone in my Myspace group shared this website with us so I came to take a look. I’m definitely loving the information. I’m bookmarking and will be tweeting this to my followers! Outstanding blog and excellent design and style.

    Rispondi
  4. Woah! I’m really loving the template/theme of this blog. It’s simple, yet effective. A lot of times it’s difficult to get that “perfect balance” between user friendliness and appearance. I must say you have done a fantastic job with this. Additionally, the blog loads extremely fast for me on Chrome. Outstanding Blog!

    Rispondi
  5. Hello there! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new project in a community in the same niche. Your blog provided us valuable information to work on. You have done a wonderful job!

    Rispondi

Lascia un commento