Diete di Natale: la dieta bianca

di Daniela Commenta

Insieme al rosso il colore tipico del Natale è il bianco: poteva quindi mancare una dieta bianca? Tranquilli, questa dieta non ha niente a che fare con la neve, bensì deve il nome “bianca” al fatto che si basa su alimenti di colore bianco, come il riso, i latticini e i formaggi, le carni bianche, il cavolo, i fagioli bianchi e il pane bianco.

Questa dieta deve essere seguita per tre giorni, magari per prepararsi al Natale e alle inevitabili calorie in più che porteranno pranzi e cenoni. I menù di questa dieta sono piuttosto particolari, nel senso che propongono abbinamenti insoliti o il consumo di certi alimenti durante pasti che di solito non sono considerati tipici per quel determinato cibo, come le uova sode o le patate lesse nello spuntino di metà mattina.

I menù prevedono quattro pasti: colazione, spuntino, pranzo e una cena molto leggera. La dieta bianca è una dieta piuttosto restrittiva e quindi non può essere seguita per un lungo periodo e senza il consiglio del medico. Durante i tre giorni di dieta bianca bevete molti liquidi, almeno due litri d’acqua, tè verde e tisane alla fine dei pasti principali, ed eliminate, ove possibile, il sale.

Menù della dieta bianca

Primo giorno

Colazione: un piatto di formaggio con panna acida, due toast di pane bianco, tè verde o acqua minerale.
Spuntino: un uovo sodo bianco.
Pranzo: riso bollito, pollo bollito, insalata di cavoli tritati a scelta, tè verde.
Cena: due mele, un bicchiere di yogurt, tè verde

Secondo giorno

Colazione: un bicchiere di yogurt, del formaggio a scelta
Spuntino: due patate lese.
Pranzo: stufato di fagioli bianchi con due uova bianche, insalata i cavoli tritati a scelta, tè verde
Cena: una banana, yogurt, tè verde

Terzo giorno

Colazione: una tazza di caffè senza zucchero con pane tostato.
Spuntino: Insalata di cavoli
Pranzo: stufato di fagioli bianchi con due uova bianche e insalata, tè verde
Cena: una banana, yogurt, tè verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>