La dieta di Adele, come ha perso 30 kg con un semplice regime vegetariano

di Mariposa Commenta

Adele, oltre ad avere una voce incredibile, ha sempre avuto anche magnifici lineamenti. La giovane cantante ha scelto, per motivi di salute, di perdere 30 chili. Percorso che è durato circa 30 anni e che le ha anche regalato un gran fisico. Di questo cambiamento così vistoso ne hanno parlato tutti e l’artista non ha avuto difficoltà a raccontarsi. In che cosa consiste la dieta di Adele?

Prima di tutto Adele ha sottolineato la motivazione: è stata una scelta di salute, affrontata insieme al marito, e non per velleità estetiche. Ha poi corretto alcune abitudini di vita: ha smesso di fumare, ha fatto tanto pilates e si è impegnata in numerose camminate. La dieta intrapreso una dieta vegetariana.

Nel suo regime sono stati permessi latticini e uova; frutta, verdura, carboidrati, legumi, frutta secca. Consigliati frullati di proteine soprattutto a cena. Il latte invece va sostituito possibilmente con bevande vegetali come il latte di soia, riso, mandorle, avena, per problemi di digestione del lattosio. Eliminate le bevande gassate e zuccherate, alimenti elaborati o precotti, la carne, il pesce, i dolci e i grassi.

Quanti pasti al giorno? Quattro. È partita con una ricca colazione, uno spuntino, il pranzo e la cena. Un esempio della sua giornata potrebbe essere organizzato così: a colazione un succo di frutta, un caffè con latte di soia, una fetta di pane con formaggio e un frutto, come spuntino una manciata di frutta secca, a pranzo lattuga e pomodoro, poi pasta con broccoli e verdure di stagione e un dessert di gelatina. Infine, per cena un frullato di proteine o una frittata al forno di verdura.

 

Photo Credits | Shuttestock / s_bukley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>