Kim Kardashian, come ha perso venti chili dopo il parto

di Mariposa Commenta

Kim Kardashian è spesso protagonista del gossip internazionale. Milionaria, imprenditrice, non si sa bene di cosa, è diventata famosa per il suo fisico avvenente, per un surreale reality sulla sua famiglia e per i vari amori. Ultimamente però ha raggiunto la popolarità anche per un altro dettaglio: la gravidanza che le ha fatto prendere ben 26 chili.

Chili che la star ha sempre mostrato con orgoglio. Quasi sempre noi donne siamo abbastanza restie a esibire le grazie, soprattutto quando sono evidentemente sformate, ma Kim non si è fermata davanti a nulla, raccogliendo anche diversi critiche per il suo enorme lato B. Il vero scacco matto è stata la perdita di peso repentina una volta messa al mondo la sua bambina.

Come ha fatto a perdere così tanto peso in così poco tempo? Il suo segreto sembra essere il metodo Atkins, che consiste nell’eliminare completamente i carboidrati dalla propria alimentazione. Ovviamente, anche se non lo dice, ha abbinato un po’ di esercizio fisico, perché come sappiamo le diete non fanno miracoli.

Il regime alimentare di Atkins prevede un sacco di proteine ​​magre, grassi sani come noci e avocado, carboidrati, frutta, verdura e formaggi stagionati. Come lei, altre signore illustre hanno scelto questa dieta. Per fare alcuni nomi Rihanna, Sharon Osbourne, Jennifer Aniston, Demi Moore e Catherine Zeta-Jones.

Certo il suo fisico continua a essere mediterraneo e molto formoso: pesa infatti più di 60 chili ed è alta quasi 160 cm. Non si può dire che sia magra, ma è comunque molto bella e molto sensuale. A volte, essere troppo longilinee non è sinonimo di bellezza, non credete?

 

Photo Credit | Shutterstock /Tinseltown

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>