Dieta dei 5 giorni di Monica Bellucci per essere in forma

di Valentina

Monica Bellucci è una attrice dalla rilevanza internazionale dal fisico statuario nonostante il passare degli anni: tra i segreti della sua bellezza vi è anche un regime alimentare definibile “dieta dei 5 giorni” che la aiuta a rimanere in forma.

Monica e il rapporto con il cibo

Fermo restando che prima di seguire un qualsiasi regime dietetico il consiglio è quello di affidarsi al parere di un medico in grado di stabile se compatibile con le condizioni di salute della persona, va ammesso che la dieta che segue le consente di essere una cinquantasettenne dall’aspetto giovanile e curato.

Già in passato l’attrice ha parlato del suo rapporto con il cibo e di quello che sta accadendo al suo corpo con il passare degli anni. E per quanto attualmente stia seguendo un regime alimentare specifico, in passato con i media ha ammesso di non essere stata sempre costante nel seguire una dieta. Con molta probabilità, complice un metabolismo in forma, Monica Bellucci non ha mai avuto la necessità di rinunciare davvero a qualcosa. Come ha ammesso qualche anno fa, intervistata da La Gazzetta dello Sport:

Mangio verdure, pesce, carne e la pasta. Confesso di rinunciare a qualcosa, ma solo ogni tanto, perché adoro mangiare e non mi piace sacrificarmi. Se avessi continuato a vivere a Città di Castello, probabilmente oggi peserei 10 chili in più. Ma il mio lavoro mi costringe a tenermi in forma. Ovviamente se si è magre di costituzione ben venga, ma se si è un po’ rotonde e curvilinee, non ci si deve ossessionare nel tentativo di cambiare la propria natura.

Insomma, è evidente che non sia mai stata una di quelle donne ossessionate dalla magrezza a tutti i costi.

Menù tipo della dieta dei 5 giorni

Come già anticipato Monica Bellucci attualmente si tiene in forma seguendo un regime alimentare che lei definisce equilibrato e sano, ovvero la dieta dei cinque giorni. Qui di seguito un esempio di menù che è possibile riscontrare in rete:

  • primo giorno: a pranzo una grande insalata e a cena un piatto di pasta ovviamente non condito in modo pesante;
  • secondo giorno: a pranzo omelette e pane bianco e a cena carne con verdure;
  • terzo giorno: a pranzo un purè e a cena un piatto di spaghetti al pomodoro;
  • quarto giorno: a pranzo 100 grammi di carne o pesce e a cena riso con la verdura;
  • quinto giorno: a pranzo spaghetti con erbe verdi e a cena dell’ananas.

La colazione, forse il pasto meno bilanciato in questo caso, prevede dello yogurt o del succo di arancia, almeno nella variante che Monica Bellucci ammette di seguire.