La dieta degli angeli di Victoria’s Secret

di Tippi Commenta

Le modelle più invidiate del mondo hanno un segreto… la dieta degli angeli: ridotto apporto calorico, giorni di digiuno e attività fisica intensissima… a svelarlo la bellissima Adriana Lima, che ha sfatato il mito del metabolismo veloce.

La top model, infatti, ha dichiarato al Telegraph,l’effettivo sacrificio a cui si sottopongono gli Angeli di Victoria’s Secret per ottenere un fisico asciutto e scultoreo. Un regime alimentare molto rigoroso, da associare ad un altrettanto rigido programma di allenamento di 5 ore, che diventano poi sempre più pesanti via via che ci si avvicina alle sfilate. In quelle occasioni, infatti, possono consumare solo frullati proteici e addirittura 48 ore prima della passerella devono osservare il digiuno. Nelle 12 ore che precedono la sfilata è proibita persino l’assunzione di liquidi

Ora… che le modelle accettino di seguire questo regime perché lo considerano “parte integrante” del loro lavoro è assolutamente impensabile. Di equilibrato questa dieta degli angeli non ha davvero nulla, anzi, è scorretta perché non apporta tutti i principi nutritivi ed è persino dannosa per l’organismo che è sottoposto ad un notevole stress.

Il consiglio, come sempre, è quello di affidarsi ad un professionista come un nutrizionista o un dietologo. Nessuno medico sano di mente vi proporrebbe mai di seguire un regime alimentare drastico come questo. Inoltre, non bisogna dimenticare che la prima arma contro l’obesità è l’educazione alimentare. La dieta, infatti, dovrebbe essere intesa alla stessa maniera dei greci, ovvero come stile di vita, dove c’è spazio per l’alimentazione, per l’allenamento fisico, per il riposo, e per tutte quelle attività in grado di mantenere il nostro corpo in salute. Oggi, invece, questo concetto è stato sostituito da un altro, che prevede un programma alimentare da seguire per un certo periodo di tempo e da concludere una volta raggiunto il peso desiderato.

Photo Credits | puffy / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>