Victoria Beckham e la sua dieta da non seguire

di Valentina

Victoria Beckham fa spesso invidia a molte persone per il suo corpo minuto: la sua dieta? Da non seguire secondo i maggiori esperti perché completamente sbilanciata. E se si pensa a come era quando parte delle Spice Girls ci si chiede dove sia andato a finire quel corpo bello ed equilibrato nelle sue forme.

Dieta non equilibrata per Victoria

A prescindere da possibili giudizi estetici che non entrano nel merito, va detto che la moglie di David Beckham nel corso degli anni ha mostrato un corpo sempre più esile a tal punto di aver alimentato, in alcuni periodi, voci di problemi alimentari per l’ex cantante e stilista. È stata la stessa Victoria a prendere il discorso nel corso di una puntata del podcast “Café’s Table 4” dove la donna ha specificato cosa ama mangiare e come ama farlo. “Amo mangiare verdure cotte al vapore” ha sottolineato, “che condisco al momento, da sola, con aceto balsamico”.  La Beckham sembra non amare particolarmente salse di ogni genere, olio, burro e condimento in generale.

Una “abitudine” che non può essere considerata salutare perché rende la sua dieta non solo quasi totalmente priva di grassi in generale, comunque utili, ma di grassi buoni provenienti dall’olio di oliva o dai semi. I lipidi sono comunque indispensabili per mantenere l’organismo in buona salute: essi sono i precursori, tra le altre cose, necessari per la produzione degli ormoni sessuali e sono parte fondamentale della membrana che protegge i tessuti nervosi e il cervello oltre a consentire l’assimilazione delle vitamine liposolubili.

Mancanza importante di proteine nella sua dieta

Assurdamente Victoria Beckham, tanto attenta alle calorie in generale, preferisce assorbirne di insalubri attraverso dei cocktail piuttosto che seguire un regime alimentare equilibrato che la porterebbe comunque a rimanere in forma ma senza stressare il suo organismo. Ha tra le altre cose raccontato:

Anche Gordon Ramsay, che è un nostro carissimo amico, ha confermato di non aver mai visto nessuno avere una disciplina ferrea come la mia, quando si tratta di cibo. Nonostante io non sia la persona più entusiasmante per quello che mangia, a tavola amo bere un drink e a cena posso essere un’ospite meravigliosa! So che quando si parla di cibo posso sembrare noiosa, ma adoro i toast integrali salati. Sono quei carboidrati che mi fanno sentire bene. E poi amo il sale!

Altro comportamento da evitare dato che un consumo eccessivo di sale può portare problemi all’apparato cardiovascolare e ai reni. E se la mancanza quasi totale di grassi può sembrare assurda, la mancanza di proteine sottintende un approccio al cibo ancora peggiore se si pensa che le stesse sono basilari per la crescita e la riparazione dei muscoli.