Detox, ecco gli alimenti consigliati per depurarsi

di Valentina Commenta

Con l’arrivo di settembre nasce la necessità per tutti di fare un vero e proprio detox, a prescindere da eventuali stravizi vissuti: è uno degli strumenti necessari per poter affrontare l’arrivo dell’autunno con l’approccio giusto. Vediamo insieme quali sono gli alimenti consigliati per depurarsi.

Mangiare sano per eliminare tossine

Ovviamente sotto controllo medico per eliminare le tossine non sono da escludere del tutto approcci più importanti come la dieta chetogenica o il digiuno intermittente, ma se si ci si vuole depurare in casa, senza troppo sforzo e senza soffrire la fame. In questo modo, anche con il fai da te si può seguire un approccio più equilibrato con la sostituzione di alcuni alimenti nel proprio regime alimentare.

Una delle prime cose da fare, ed è inutile dirlo, è cercare di evitare il più possibile il cibi fritti e gli zuccheri. Anche la cottura alla griglia è da evitare al fine di eliminare le tossine dall’organismo mentre è da favorire un importante consumo di frutta e verdura. Per eseguire un detox serio la quinoa è senza dubbio uno degli alimenti più adatti: non possiede glutine e è uno dei più salutari cereali proteici a basso indice glicemico. Se ben digerito può essere uno strumento valido anche per perdere peso. Non bisogna poi sottovalutare il ruolo del limone all’interno della nostra alimentazione: si tratta di un agrume ricco di vitamina C perfetto per rinforzare il sistema immunitario durante il cambio di stagione. Se ci si aggiunge che ha anche effetti depurativi e antinfiammatori, il suo uso è più che giustificato se si è alla ricerca di detox.

Il té verde è una bevanda molto importante e valida non solo per un periodo di detox ma nella vita di tutti i giorni: sono le sue proprietà drenanti e alcalinizzanti a essere basilari per il buon funzionamento dell’organismo. Perfetto contro l’osteoporosi e la debolezza ossea è uno strumento importante per tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue e combattere i radicali liberi.

Cipolla, alghe e semi per un detox naturale

Perfetti da consumare in un periodo di detox sono anche la cipolla e le verdure amare: la prima è caratterizzata da un’ottima azione diuretica, antinfiammatoria e drenante mentre le seconde sono un aiuto valido per stimolare la funzionalità epatica e quindi riuscire davvero a depurare l’organismo. Parliamo di carciofi, scarola, cicoria, cime di rapa e indivia belga. E ancora indivia riccia e radicchio meglio se cotte con olio di oliva, aglio e peperoncino anche essi dotati di azione antinfiammatoria. L’acqua di cottura della cicoria è un ottimo drenante.

Meno conosciuta rispetto ad altri alimenti è l’aronia le cui bacche hanno una concentrazione di antiossidanti altissima: il tarassaco, più noto, grazie alle sue proprietà purificanti, disintossicanti e antinfiammatorie è un alleato importante per il fegato e a seconda delle altre erbe officinali alle quali è accostato può avere non solo effetti detox ma anche energizzanti.

Semi e germogli aiutano il funzionamento dell’apparato gastrointestinale e le alghe ricche di minerali e vitamine non solo aiutano a depurare lo organismo ma a seconda delle tipologie sono proprio capaci di curarlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>