Come non ingrassare dopo i 50 anni

di Valentina Commenta

Come non ingrassare dopo i 50 anni? Questo è un problema che spesso sono le donne a sperimentare di più grazie ai problemi ormonali derivanti dalla preparazione e all’arrivo della menopausa: vediamo insieme come trovare una soluzione.

Essenzialmente, come spiegano i dietologi ed i nutrizionisti, rimanere o tornare in forma non è impossibile, soprattutto se si segue un regime alimentare corretto e si ci concentra a consumare del cibo a basso contenuto glicemico accompagnando il tutto da attività fisica adatta alla propria fisicità e tenuta muscolare. Curando, allo stesso tempo, anche la propria psiche: non è una novità che avvicinandosi ai 50 anni entrino in gioco anche dei fattori psicologici nell’umore e nella salute delle persone.

Cosa significa questo? Che è necessario prendersi cura di se stessi, sfruttando l’occasione dell’età che avanza per sistemare in modo adeguato la propria alimentazione mangiando più frutta e verdure, eliminando gli zuccheri raffinati e puntare su tutti quei cibi che posseggono un indice glicemico basso, cioè quelli la cui quantità di zucchero che apportano all’organismo è più bassa possibile. A tutto ciò deve poi essere aggiunta almeno mezz’ora di camminata al giorno, perfetta non solo per smaltire calorie ma per aiutare la circolazione sanguigna. Cereali integrali e legumi devono essere i carboidrati maggiormente sfruttati che per loro natura sono in grado di essere utilizzati con più facilità nell’immediato dai muscoli.

Insomma, per non ingrassare a 50 anni bastano piccole accortezze ed un po’ di movimento, ricordandosi, soprattutto in estate la necessità di reintegrare i sali minerali persi a causa di una maggiore sudorazione.