Dieta delle ciliege: efficace ma con attenzione

di Valentina Commenta

Con l’avvicinarsi dell’estate ci si trova a ricercare regimi alimentari che possano aiutare a perdere velocemente i chili di troppo: con attenzione si può seguire la dieta delle ciliege, un approccio al nutrirsi naturale e sano che deve essere però approvato dal proprio medico.

E’ qualcosa che deve essere sempre fatto perché, per quanto valide su carta moltissime diete, una volta messe a confronto con quelle che possono essere le patologie pre-esistenti potrebbero sopraggiungere problematiche in grado di mettere a rischio la salute dell’organismo. Detto questo, la dieta delle ciliegie sta crescendo in apprezzamento in questo periodo di primi caldi e la motivazione consta nel gusto di questo frutto e nella sua freschezza unita ai benefici tipici del suo consumo.

Le ciliegie sono infatti un frutto ricco di potassio, minerale in grado di agire contro la cellulite e le raccolte di grasso e contengono un’ottima dose di fibre, in grado di garantire un forte senso di sazietà e la salute dell’intestino: tutti fattori che uniti al loro apporto di 60 calorie ogni 100 grammi rappresentano le basi perfette per perdere peso.

Il menu giornaliero si divide più o meno in una colazione con yogurt magro e caffè (in alternativa si può bere del té, meglio se drenante,N.d.R.), uno spuntino a base di frullato di ciliege ed un pranzo a base di insalata mista e preferibilmente del riso.  A merenda si possono consumare circa 100 grammi di ciliege, sole o accompagnate da una piccola porzione di crackers ed una cena a base di proteine bianche, verdure ed un bicchiere di succo di ciliegie.

Rimanendo nelle dosi consigliate è possibile perdere fino a 3 kg a settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>