Come bruciare grassi: dallo sport agli integratori

di Redazione 1

L’accumulo di grasso, in linea di principio, è il risultato di uno squilibrio fra l’assunzione di cibo e il dispendio energetico. Ne consegue che, il primo passo per perdere peso è la riduzione delle calorie e/o l’aumento del dispendio energetico.

Il grasso è il carburante del nostro organismo, che per avere energia, ossida (brucia) i grassi attraverso il processo della lipolisi. Per perdere peso, il segreto, se così si può chiamare, è quello di aumentare la termogenesi, ovvero l’insieme dei processi metabolici che portano alla produzione di calore (e quindi di energia) da parte dell’organismo.

Per aumentare i processi di termogenesi si può ricorrere a diverse soluzioni. Lo sport, ad esempio, e in particolare alcuni tipi di attività fisica, sono in grado di accelerare il metabolismo, così come alcuni integratori brucia grassi.

Bruciare i grassi con lo sport

Il più potente ed efficace brucia grassi è l’esercizio fisico di tipo aerobico (marcia, corsa lenta, nuoto, ciclismo, sci di fondo, ecc.) che prevede l’utilizzo dell’ossigeno per produrre l’energia necessaria alla contrazione muscolare.

Per accelerare al massimo il metabolismo si consiglia di eseguire un’attività mista, caratterizzata cioè da un lavoro ad alta intensità (esercizi di tonificazione con i pesi, con le macchine o a corpo libero) seguito da un’attività aerobica. Si può alternare anche nel corso della stessa sessione di allenamento, e in questo caso è preferibile iniziare con gli esercizi di potenziamento muscolare e terminare con il lavoro aerobico.

E’ importante fare almeno 2-3 allenamenti a settimana della durata non inferiore ai 40 minuti. Quando si fa attività aerobica, inoltre, è necessario mantenere un ritmo costante, senza concedersi pause troppo lunghe.

Bruciare i grassi con gli integratori

Premesso che l’alimentazione è fondamentale per per bruciare i grassi, dunque, No agli snack ipercalorici come patatine, crackers, merendine e similari, che non apportano nutrienti, così come è preferibile evitare pasti troppo abbondanti, gli integratori possono essere un valido aiuto per bruciare i grassi.

  • Alga Wakame: è un alga bruna diffusa nell’oceano pacifico da sempre impiegata nella cucina giapponese. Il suo pigmento, infatti, noto con il nome di fucoxantina, sembra avere delle notevoli capacità dimagranti.
  • Laminaria: fa parte delle alghe brune di grandi dimensioni, e si trova nell’Oceano Atlantico del Nord e nell’Oceano Pacifico del Nord. Essendo un’alga ad alto contenuto di iodio stimola il metabolismo regolando la lipolisi e favorendo così il dimagrimento.
  • Arancio amaroCitrus aurantium: è una pianta che contiene sinefrina, una ammina simpaticomimetica che stimola i processi ossidativi dell’organismo.
  • Fucus: è un’alga presente in abbondanza sulle coste della Manica e nell’Oceano Atlantico. L’alto quantitativo di iodio in essa contenuto stimola la funzionalità della tiroide e di conseguenza anche la termoregolazione, favorendo la perdita di peso. Svolge, inoltre, anche un’azione diuretica e drenante.
  • Guaranà: è una liana della foresta Amazzonica ricca di teofillinateobromina e caffeina. Aumenta la secrezione gastrica ed aiuta la digestione, riduce il senso di fame e svolge anche un’azione diuretica.
  • Rodiola: è una pianta cresce spontaneamente nelle zone montuose nord-europee, nord-asiatiche e nord-americane. L’azione dimagrante della Rodiola è da attribuire alla capacità di accelerare la liberazione dei grassi dai tessuti di deposito (lipolisi) per trasformarli in grasso bruno, che viene bruciato per produrre energia.
  • Tè verde: noto per le sue proprietà anti-invecchiamento e antitumorale, è in grado di aumentare la velocità con cui l’organismo brucia i suoi grassi, grazie alle proprietà della catechina che favorisce la termogenesi.
  • Minerali: sono di grande aiuto per bruciare i grassi, in particolar modo il calcio e il ferro, senza i quali il corpo non può fornire la giusta dose di ossigeno alle cellule, con il conseguente rallentamento del metabolismo.

Photo Credit|ThinkStock

Commenti (1)

  1. Per chi fa attivita’ fisica e’ consigliato un prodotto che bruccia i grassi, chiamati ancora termogenici. Io ho assunto per circa 2 mesi clenbuterolo che ha fatto i miracoli. Dovuto all’attivita’ fisica + clenbuterolo, brucciavo 2 volte piu’ grasso che di solito. Io l’ho acquistato su dimagrire-online.biz Ma il mio consiglio e’ di assumerlo solo 2 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>