Colazione leggera e nutriente, cosa mangiare

di Tippi Commenta

La colazione è il pasto più importante della giornata, quante volte l’avrete sentito dire? Eppure, molti italiani preferiscono saltarla o limitarsi ad un caffè… pessime abitudini da sostituire al volo, sempre che ci teniate alla linea e soprattutto al benessere! Ecco, allora, qualche esempio di colazione leggera e nutriente.

La prima colazione è fondamentale poiché ci fornisce l’energia di cui abbiamo bisogno nel corso della giornata. Una prima colazione che sia bilanciata deve apportare circa il 20-25% delle calorie totali giornaliere. Latte o yogurt magro sono indispensabili per fare il pieno di calcio, ma anche di vitamine e proteine, ottimi anche nelle varianti a base di soia (senza lattosio) per gli intolleranti. L’importante è che la soia utilizzata non sia OGM e che la bevanda e lo yogurt contengano il calcio e le vitamine B2, B12 e D. Anche i succhi vanno bene, purché privi di zuccheri aggiunti, coloranti, conservanti e derivati sono ideali a colazione. Via libera al caffè, che può essere tranquillamente sostituito con il tè verde.

Per una colazione leggera e sana, dimenticate brioche e merendine, preferite i cereali, fette di pane integrale, fette biscottate o biscotti secchi, da accompagnare eventualmente alla marmellata (preferibilmente senza zuccheri aggiunti).

Esempio di colazione leggera

Ingredienti

  • 200 ml di latte vaccino parz. scremato/latte di soia/yogurt magro bianco condito con pezzi di frutta fresca di stagione/yogurt di soia aromatizzato/succo di frutta senza zuccheri aggiunti
  • 1 caffè amaro/tè verde
  • 3 biscotti/ 2 fette biscottate con un cucchiaino di marmellata senza zuccheri aggiunti/ 30 g di cereali/1 fetta di pane integrale con 1 cucchiaino di miele

L’ideale sarebbe fare uno spuntino anche a metà mattina per non arrivare troppo affamati a pranzo e per mantenere attivo il metabolismo. L’ideale è consumare 1 frutto fresco di stagione o 1 yogurt magro oppure ancora 1 spremuta di pompelmo accompagnata da 2-3 noci o 5-6 mandorle.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>