I cibi da evitare se si soffre di colite

di Sara Mostaccio Commenta

Chi soffre di colite dovrebbe evitare accuratamente alcuni alimenti che tendono ad aggravare la situazione. I sintomi della colite, un’infiammazione intestinale, sono tristemente noti: dolore, diarrea, gonfiori. Le abitudini alimentari possono influire, naturalmente, sul decorso del fastidio.

colite

Scopriamo una lista di alimenti da evitare quando si soffre di colite, in modo da evitare di esacerbare la situazione esistente. Il cibo in sé non provoca il problema ma può aggravarlo favorendo bruciori e gonfiore.

Fagioli

I fagioli in particolare, ma i legumi in generale, per il loro alto contenuto di fibre possono produrre gas e favorire il gonfiore. Se non si può fare a meno di consumarli è bene rimuovere la pellicola esterna.

Caffè e tè

Le bevande che contengono caffeina o guaranà, come quelle energetiche, sono da evitare per chi soffre di problemi di colite.

Latticini

Può capitare che soffrire di colite comporti anche una intolleranza al lattosio. Non è necessariamente così, ma ridurre i latticini può migliorare il vostro stato fisico quando siete alle prese con questo fastidio.

Broccoli

Le verdure della grande famiglia dei broccoli e dei cavoli non sono facilmente digeribili e possono provcare gonfiori e gas intestinale. Potete consumarli con moderazione solo se ben cotti e tagliati a pezzetti molto piccoli.

Mais

Anche il mais, difficile da digerire, può influire negativamente sull’irritazione intestinale in corso, provocando anche attacchi di diarrea.

Spezie

Da evitare con cura tutte le spezie, perché possono aggravare l’infiammazione. Meglio favorire erbette fresche, riducendo comunque la quantità dei condimenti.

Carni grasse

Sono più difficili da digerire rispetto a carni magre o pesce, da favorire come fonti proteiche. Ben tollerato da chi soffre di colite pare sia il salmone.

Maionese e salse grasse

Tutte le salse cremose ricche di grassi, come la maionese, non sono il miglior amico di chi sta facendo i conti con una colite.

Alcol

Nel caso dell’alcol si consiglia moderazione. In generale chi soffre di colite tollera meglio il vino bianco anziché quello rosso mentre si accusano maggiori fastidi consumando birra e altre bevande gassate.

Photo | Thinkstock