Cellulite, attenzione all’inquinamento degli alimenti cotti

di Daniela Commenta

La cellulite, si sa, è uno degli inestetismi più odiati dalle donne di tutte le età, soprattutto ora che si avvicina la prova costume e la pelle a buccia d’arancia è lì pronta a mostrarsi. Molte volte, qui nelle pagine di Dietaland, vi abbiamo spiegato come una corretta alimentazione sia utile per combattere la cellulite, ora gli esperti ci forniscono un altro tassello in questo senso: sarebbero, infatti, delle sostanze contenute negli alimenti ad avete un ruolo nella formazione della cellulite, e queste sostanze potrebbero essere tenute, almeno parzialmente, sotto controllo.

Gli specialisti in medicina estetica riuniti a Roma per il Congresso nazionale della Società italiana di medicina estetica hanno dibattuto sul ruolo degli Ages (Advanced Glycation End-products), ossia le sostanze contenute negli alimenti, che contribuirebbero al formarsi della cellulite. Pare infatti che la quantità delle sostanze nocive degli alimenti dipenderebbe dal tempo di cottura, dalla temperatura e dalla presenza vapore.

Il dottor Luigi Rossi, medico specialista in Scienza dell’alimentazione e medicina preventiva e professore dell’Università di Bologna, ha spiegato così il ruolo degli Ages:

Alimenti cotti ad alte temperature, bevande e cibi ricchi di zuccheri raffinati sono una grossa fonte di Ages, complessi molecolari composti dall’unione tra il glucosio e le proteine, in particolare il collagene, che rendono i tessuti cutanei rigidi e fragili, provocando la comparsa delle rughe e della cellulite.

Insomma: si tratterebbe di una specie di “inquinamento degli alimento cotti” che inizierebbe a manifestare i suoi effetti dopo i 35 anni, sotto forma di cellulite, appunto. Naturalmente, non è possibile eliminare del tutto l’introito di Ages, ma è possibile limitarlo seguendo una dieta a base di cibi crudi o cotti al vapore, introducendo pochi zuccheri e limitando bevande zuccherate e cibi industriali, .

Ancora una volta, quindi, una corretta alimentazione è la migliore arma per combattere e prevenire la cellulite.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>