La cottura al vapore aiuta a mantenere la pelle giovane

di Daniela Commenta

Vi avevamo già parlato dei vantaggi della cottura al vapore, un tipo di preparazione che lascia i cibi morbidi e leggeri, e che, quindi, è perfetta per una dieta povera di grassi; inoltre, pare proprio che la cottura al vapore aiuti la pelle a rimanere giovane. A dare la notizia è la Winter Academy of Dermatology and Oncology, che ha presentato uno studio sulla relazione tra alimentazione e bellezza.

Oltre ai cibi antiossidanti che fanno bene alla pelle, lo studio ha sottolineato come gli alimenti cotti ad alte temperature contengono dei complessi di zuccheri e proteine che aumentano di ben 50 volte il numero di radicali liberi sparsi per la pelle; questi complessi sono i cosiddetti Age, ovvero Advanced Glycosilated end Products, sostanze veramente letali per la pelle.

Un’alternativa alle cotture pesanti è appunto quella di cucinare al vapore, ma non pensate solo alle verdure lesse: nella cucina orientale la cottura al vapore è usata per preparare un po’ di tutto, e non credete che produca solo piatti insipidi: provate a mettere nell’acqua qualche aroma e gustate il risultato.

Per mantenere giovane la vostra pelle è opportuno tenere sotto controllo la glicazione, ovvero il legame che potrebbe crearsi tra zuccheri, proteine e grassi, che sarebbe in grado di provocare una reazione causa dell’invecchiamento. Ricordate, inoltre, di bere molta acqua e di prediligere alimenti ricchi di vitamine C ed E.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>