Bibite zero, gli effetti collaterali sull’organismo

Anche le bibite zero hanno degli effetti collaterali sull’organismo: quando consumiamo questa tipologia di bevanda, dobbiamo ricordare che limitarsi nell’assunzione e non abusarne è sempre la migliore strada da intraprendere e a prescindere dal fatto che stiamo seguendo una dieta ipocalorica o meno nella vita di tutti i giorni.

bibite zero salute

Anche bibite zero pericolose se in eccesso

Le bibite zero stanno riscontrando un enorme successo tra la popolazione perché, al pari dei cibi light, vengono considerate una alternativa più salutare da consumare: in realtà un consumo eccessivo ha la capacità di influire negativamente sulla salute, non solo a lungo termine ma anche a breve termine. Il primo degli effetti indesiderati è legato alla salute dell’intestino, vitale anche per il nostro sistema immunitario. Alcuni studi condotti a riguardo indicano che  i dolcificanti artificiali che vengono usati nelle bibite dietetiche possono attaccare i batteri buoni intestinali. In caso di uso eccessivo di saccarina, è stata riscontrata una alterazione della gestione della glicemia e uno squilibrio del microbioma in più del 50% dei consumatori.

Sebbene non sembri a un primo sguardo, anche le bibite light e zero danneggiano lo smalto dei denti, soprattutto se si bevono in quantità eccessive: in questo caso non è lo zucchero a creare problemi ma la loro acidità. E soprattutto, sempre a causa dell’aspartame utilizzato, queste bevande in alcune persone potrebbero essere causa di mal di testa soprattutto se il consumo non si limita a un paio di bicchieri al giorno. Secondo gli studiosi dipende dai dolcificanti artificiali che vengono utilizzati. Lo stesso problema è possibile riscontrarlo a causa delle dosi di caffeina, spesso contenute all’interno di questa tipologia di bevanda.

Attenzione anche alla salute delle ossa

bibite zero salute

Tra i problemi più gravi che il consumo eccessivo di bibite zero può causare vi è quello di agire in maniera negativa sulla densità delle ossa e la loro salute generale e questo può avvenire perché sono diverse le sostanze contenute in queste formulazioni che possono risultare “pericolose“: a partire dalla caffeina fino ad arrivare all’acido fosforico. Una ricerca condotta su 17 mila persone ha mostrato in passato che coloro che consumavano regolarmente bevande analcoliche di diverso tipo presentavano un maggiore rischio di fratture.

E infine, ma non per importanza, secondo alcuni studi i dolcificanti artificiali presenti nelle bibite dietetiche possono avere lo stesso effetto dello zucchero normale  sul cervello, favorendo l’aumento dell’appetito e quindi portare a un maggiore consumo di cibo. Il consiglio è quindi quello di consumare queste bevande con moderazione seguendo una dieta bilanciata.

Condividi l'articolo:

20 commenti su “Bibite zero, gli effetti collaterali sull’organismo”

  1. Woah! I’m really loving the template/theme of this blog. It’s simple, yet effective. A lot of times it’s very difficult to get that “perfect balance” between usability and visual appearance. I must say that you’ve done a fantastic job with this. Also, the blog loads extremely fast for me on Opera. Exceptional Blog!

    Rispondi
  2. My coder is trying to convince me to move to .net from PHP. I have always disliked the idea because of the expenses. But he’s tryiong none the less. I’ve been using WordPress on a number of websites for about a year and am worried about switching to another platform. I have heard great things about blogengine.net. Is there a way I can transfer all my wordpress posts into it? Any kind of help would be really appreciated!

    Rispondi
  3. Thank you for sharing excellent informations. Your site is very cool. I am impressed by the details that you have on this blog. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this web page, will come back for extra articles. You, my pal, ROCK! I found simply the information I already searched all over the place and just could not come across. What an ideal website.

    Rispondi
  4. Thank you for sharing superb informations. Your web site is so cool. I am impressed by the details that you?¦ve on this blog. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this web page, will come back for extra articles. You, my pal, ROCK! I found just the information I already searched everywhere and just could not come across. What a great web-site.

    Rispondi
  5. I want to express thanks to this writer for bailing me out of this particular matter. Just after searching throughout the search engines and obtaining principles which are not pleasant, I believed my entire life was well over. Being alive devoid of the approaches to the problems you have solved as a result of your good guide is a crucial case, and the ones which may have in a wrong way damaged my career if I had not discovered your web blog. Your good skills and kindness in controlling all the stuff was useful. I don’t know what I would have done if I hadn’t come across such a thing like this. I’m able to at this moment look forward to my future. Thank you so much for the professional and amazing guide. I won’t hesitate to propose the website to any person who would like support on this situation.

    Rispondi
  6. What¦s Taking place i am new to this, I stumbled upon this I have discovered It positively helpful and it has helped me out loads. I hope to contribute & help different users like its aided me. Good job.

    Rispondi

Lascia un commento