Alimenti probiotici per la cura della pelle e dell’organismo

di Daniela 1

Molto spesso i problemi di pelle sono le manifestazioni esteriori di disturbi che riguardano la funzione intestinale; a questo proposito, meritano un’attenzione speciale gli alimenti arricchiti con microrganismi probiotici. Si tratta di batteri che quando vengono ingeriti esercitano funzioni benefiche e ci aiutano a vivere in buona salute. Per estensione, si chiamano “probiotici” anche quegli alimenti che, rispetto agli equivalenti tradizionali, vengono integrati con un alto numero di questi stessi batteri, vivi e attivi.

L’intestino dell’uomo ospita naturalmente una vasta popolazione di microrganismi, la cosiddetta “microflora intestinale”, composta da centinaia di specie batteriche diverse; che svolgono un ruolo fondamentale per la salute del nostro organismo. I batteri, infatti, si stratificano a miliardi nella mucosa dell’intestino e stimolano il sistema immunitario, formando un’importante barriera contro lo sviluppo di virus e germi nocivi provenienti dall’esterno, e contro il passaggio di sostanze responsabili di allergie.

Inoltre, alcuni batteri della flora intestinale svolgono anche un’utile funzione nutritiva, producendo vitamine e degradando eventuali sostanze tossiche. I probiotici che vengono aggiunti agli alimenti sono dei microrganismi dello stesso tipo di quelli che abitano naturalmente il nostro intestino.

I probiotici sono efficaci nell’equilibrare le funzioni intestinali, e non solo garantiscono le condizioni per il miglior nutrimento della cute, ma evitano anche tutti i disturbi legati al malfunzionamento dei processi di assimilazione, e sono utili anche contro le allergie e le intolleranze alimentari spesso responsabili di manifestazioni cutanee, oltre che per proteggere l’organismo dalle infezioni in genere.

Non è difficile trovare in commercio alimenti probiotici, basta cercarli nel reparto latticini, e questo per un motivo molto semplice: i prodotti a base di latte sono quelli che garantiscono l’ambiente migliore affinché i batteri aggiunti si mantengano vitali ed efficaci.

Tra i più comuni alimenti probiotici troviamo: latti fermentati proposti nelle tipiche bottigliette monodose adatti a tutte le età, latti arricchiti con fermenti, yogurt addizionati con altri fermenti, merendine con creme contenenti fermenti vivi che possono costituire un sano spuntino durante la giornata, creme e mousse simili a formaggi freschi spalmabili, spesso aromatizzati al profumo di frutta.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>