Mango, frutto esotico dalle tante proprietà benefiche

 
Daniela
3 maggio 2013
Commenta

mango Mango, frutto esotico dalle tante proprietà beneficheIl mango è uno tra i frutti esotici più ricchi di sostanze benefiche per l’organismo, ideale per tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue, e quindi la glicemia, le infiammazioni del corpo, uno dei principali fattori di rischio di molte malattie tra le quali il cancro. Recentemente, il manco è stato protagonista di una ricerca scientifica condotta dalla Oklahoma State University, che ne ha ulteriormente evidenziato le sue proprietà benefiche.

Il mango è un concentrato di sostanze preziose per l’organismo: fibre, sali minerali, vitamine, in particolare la A e la B, aminocidi e sostanze antiossidanti come i polifenoli. Grazie all’alto contenuto di oligominerali, il mango possiede proprietà leggermente lassative e diuretiche e, quindi, è ideale per chi soffre di stitichezza o di ritenzione idrica.

Il mango è utile anche per curare la tosse e il raffreddore: basta farne bollire la buccia nell’acqua e berla tiepida tre volte al giorno per usa settimana; inoltre, il mango è perfetto da usare come ricostituente in periodo di stress fisico o in convalescenza. Inoltre, pare che i polifenoli contenuti nel mango siano utili per combattere alcune forme tumorali.

Questo frutto esotico può essere consumato anche da chi segue un regime dimagrante ipocalorico, dato che contiene solo 55 calorie ogni 100 grammi.

Come dicevamo, un recente studio condotto in Oklahoma ha evidenziato, ancora una volta le proprietà del mango e, in particolare, la sua capacità di diminuire i livelli di zuccheri nel sangue. La ricerca è stata condotta con l’ausilio di 20 adulti obesi, ai quali sono stati offerti 10 grammi di mango essiccato al giorno, pari a 100 grammi di frutto fresco, per 12 settimane. Al termine del periodo di studio, i medici hanno riscontrato degli abbassamenti nel livello degli zuccheri nel sangue.

Questo studio è stato presentato al Federation of American Societies for Experimental Biology, che si è tenuto a Boston nei giorni scorsi, insieme a un’altra ricerca che ha esaminato gli effetti benefici dei polifenoli contenuti nel mango sulle cellule cancerose e non-cancerose del seno. Quest’ultimo studio è stato condotto su cellule in vitro, ma i risultati, pur se dovranno essere confermati, promettono bene. Insomma: via libera al mango, dolce frutto dalle mille proprietà.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lista Commenti