Gli occhiali in 3D ingrandenti per aumentare il senso di sazietà

Dopo gli occhiali realizzato da Google, i Project Glass, attraverso i quali è possibile usare internet, messaggiare e ricevere telefonate, oggi vi parleremo di un altro paio di occhiali futuristici anche se dalla funzionalità diversa: si tratta di una paio di occhiali in 3D ingrandenti concepiti per aumentare il senso di sazietà e, quindi, coadiuvare la perdita di peso.

Read more

Ricette light con le verdure d’autunno

L’autunno, con i suoi colori caldi, e i suoi profumi avvolgenti, come quello delle caldarroste, è una stagione ricca di frutta e di verdura squisite, pronte a fare capolino sulle nostre tavole. Le ricette che possiamo realizzare, infatti, sono praticamente infinite.  Non ci resta che impugnare gli attrezzi del mestiere e dare spazio al nostro estro culinario.

Read more

La fibra alimentare di semi di lino riduce la fame

 

Negli ultimi anni sono andati molto di moda gli integratori alimentari per perdere peso. Quelli più gettonati sono stati quelli che aumentano il senso di sazietà e di conseguenza aiutano le persone a mangiare meno e ingerire meno calorie. Se volete provare lo stesso effetto, senza acquistare un prodotto specifico dovreste aggiungere alla vostra dieta della fibra alimentare di semi di lino.

Read more

Lo sport aiuta il senso di sazietà

 

Fare sport non solo mantiene in salute e in forma, ma riduce anche il senso di fame. Questa è davvero una notizia interessante, che dovremmo conservare con cura e ricordarci tutte le volte che il divano diventa più interessante di un sano allenamento in palestra. Ma come mai il movimento ha questo potere?

Read more

Dimagrire con i cristalli

Una manciata di cristalli nel piatto aiuterebbero a dimagrire. No, no è l’ultima provocazione in fatto di diete estreme, ma il risultato di una ricerca scientifica condotta dalla Smell and Taste Treatment and Rsearch Foundation di Chicago, secondo la quale alcuni speciali cristalli sarebbero in grado di aggiungere sapore ai cibi e di ridurre l’appetito; grazie a questa reazione, si dovrebbe mangiare di meno e quindi dimagrire con più facilità.

La Smell and Taste Treatment and Rsearch Foundation ha condotto la ricerca in questione con l’ausilio di 1400 persone obese che sono state sottoposte ad alcuni test; i pazienti sono stati divisi in due gruppi: a quelli del primo gruppo sono stati dati dei cibi aromatizzati da una spolverata di cristalli, mentre quelli del secondo gruppo hanno mangiato cibi normali.

I risultati hanno dato ragione alle proprietà di questi speciali cristalli: i componenti del gruppo ai quali erano stati dati dei cibi aromatizzati con i cristalli hanno perso mediamente 13 chili in sei mesi, mentre quelli dell’altro gruppo sono calati solo di un chilo.

Read more

La dieta danese per prevenire l’obesità

E’ stata battezzata dieta danese ma in realtà non ha nulla a che vedere con la cucina tipica del piccolo regno affacciato sul mar Baltico; il programma alimentare di cui stiamo per parlarvi deve infatti questo appellativo al fatto di essere stata “messa a punto” presso la Faculty of Life Sciences dell’Università di Copenaghen da un gruppo di ricercatori il cui obiettivo era quello di individuare il corretto equilibrio tra apporto proteico e fattore glicemico al fine di prevenire l’obesità.

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sul New England Journal of Medecine, è stato condotto in collaborazione con altri otto centri di ricerca europei ed ha visto coinvolto un campione di 772 famiglie in tutti i paesi dell’Unione i cui membri erano in sovrappeso. Tutti hanno seguito il regime dietetico indicato per otto settimane conseguendo un dimagrimento di circa 11 chili.

Read more

Piccole porzioni di cibo: ecco il segreto per non ingrassare

Uno dei modi più sicuri per non ingrassare è sicuramente quello di contenere le porzioni di cibo; non sempre però, soprattutto in caso di pietanze particolarmente appetitose, è facile resistere, ecco allora un piccolo vademecum per controllare la quantità di cibo nel piatto.

Mangiate insalata prima del pranzo e della cena, in questo modo riuscirete a contenere l’appetito e il senso di fame; ovviamente non bastano due foglie, ma un’insalata vera e propria alla quale avrete aggiunto dei cubetti di carne magra come ad esempio il tacchino: le fibre contenute nell’insalata vi faranno sentire sazi e la carne magra vi fornirà l’energia di cui avete bisogno.

Se vi avanza del cibo non conservatelo in un unico grande contenitore ma sistematelo in tanti piccoli vasetti in modo da servirvi di quello che effettivamente basta per saziarvi e non esagerare con la porzione. Se acquistate snack che vi piacciono molto come biscotti e patatine, divideteli in piccole porzioni singole in modo da controllare la quantità: è difficile, ad esempio, sapere quante patatine si mangiano attingendo direttamente da un maxi sacchetto!

Read more