Succo di ciliegia per combattere l’insonnia

di Daniela Commenta

Chi non riesce a dormire bene lo sa: l’insonnia è uno dei disturbi del sonno più fastidiosi, in quanto costringe a rigirarsi nel letto per ore con gli occhi sbarrati senza poter prendere sonno oppure permette di riposare male e solo per poco tempo. Qualche tempo fa avevamo già trattato l’argomento dal punto di vista dell’alimentazione, ovvero indicandovi quali sono gli alimenti che potrebbero aiutare a vincere l’insonnia.

Oggi ritorniamo a parlare di rimedi contro l’insonnia alla luce di una ricerca americana che ha scoperto come il succo di ciliegia sia utile come antidoto all’impossibilità di prendere sonno. La ricerca è stata condotta dai ricercatori dello Sleep & Neurophysiology Research Laboratory dell’University of Rocherster Medical Center di New York e pubblicata sul “Journal of Medicinal Food”; secondo questo studio, per sconfiggere l’insonnia basterebbero due bicchieri di succo di ciliegia.

La ciliegia sarebbe in grado di conciliare il sonno grazie all’alto contenuto di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno sveglia nell’organismo.

Lo studio dei ricercatori americani è durato due settimane, durante le quali sono stati offerti, ai volontari coinvolti nella ricerca, 227 grammi di succo di ciliegia sotto forma di succo di frutta da bere due volte al giorno, la mattina e la sera; durante le due settimane di trattamento i pazienti hanno riferito un miglioramento del sonno, sia come durata che come qualità.

La possibilità che il succo di ciliegia aiuti a combattere l’insonnia è veramente importante, soprattutto considerato il fatto che l’insonnia è un problema molto diffuso: basti pensare ch un adulto su quattro dorme meno di cinque ore per notte, e che coloro che non dormono ricorrono spesso a sonniferi chimici per cercare di riposare; a tal proposito, ecco che cosa ha dichiarato il dottor Wilfred Pigeon, coordinatore della ricerca:

Poiché molti farmaci per il sonno hanno effetti collaterali è incoraggiante sapere che esistono delle alternative naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>