Qual è l’età della tua pelle?

di Claudia Commenta

 La pelle ha una età che spesso si discosta dall’età anagrafica, infatti, essa può mostrare dei segni che fanno apparire più anni di quelli posseduti. Lo scorrere del tempo, le espressioni del viso, lo stress, l’inquinamento, un’alimentazione non sana sono tutti fattori di invecchiamento della pelle, specialmente della pelle del viso che è maggiormente esposta. Per sapere quale età ha la pelle è necessario fare una piccola autodiagnosi che comprenda alcuni parametri.

L’autovalutazione dell’età della pelle va effettuata naturalmente senza trucco e con la pelle ben pulita. Primo parametro: con l’ausilio di uno specchio che ingrandisce l’immagine, osservare il numero delle rughe dei i segni d’espressione e la loro distribuzione. Secondo parametro: guardare alla colorazione della pelle, più la colorazione è disomogenea più l’età della pelle aumenta. Terzo: profilo e continuità dello stesso, con il tempo la pelle perde tono e il profilo appare più irregolare.

Quarto Parametro: elasticità della pelle. Per valutare l’elasticità della pelle dovete dare un piccolo pizzico sulla pelle, maggiore sarà il tempo di ritorno maggiori saranno gli anni della vostra pelle. Inoltre, se il segno rimane a lungo sulla pelle questo indica una pelle che sta invecchiando. Una pelle giovane è elastica, ben idratata, con un colorito uniforme e senza macchie. Dopo che avrete finito questa autovalutazione dovete passare al secondo step: porre rimedio all’invecchiamento della pelle.

Alcuni prodotti non possono sicuramente mancare per riportare l’età reale della pelle alla sua età anagrafica o per ringiovanirla. Se il primo parametro è presente dovrete iniziare immediatamente un trattamento anti-rughe mentre se è il secondo parametro ad essere presente fareste bene ad usare delle creme idratanti e a consumare quotidianamente gli alimenti alleati della pelle ed evitare invece i cibi che fanno male alla pelle.

Le macchie sulla pelle possono essere il segno di una disidratazione che andrà combattuta bevendo molta acqua  o se preferite tisane. Infine, se la vostro profilo appare non disteso dovrete utilizzare delle maschere che rassodano e tonificano, fare ginnastica facciale e automassaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>