Papaya per dimagrire e combattere la cellulite

di Daniela Commenta

Più volte, qui sulle pagine di Dietaland, via avevamo descritto i benefici della frutta esotica, oggi vogliamo ritornare sull’argomento parlandovi della papaya, un frutto particolarmente utile per dimagrire, per combattere la cellulite e contro la ritenzione idrica, ma non solo: essendo ricca di vitamine serve anche rafforzare le difese immunitarie e quindi contro diverse malattie infettive e contro lo stress.

La papaya non è soltanto un frutto gustoso e colorato che mette immediatamente di buon umore al solo guardarlo, è anche, e soprattutto, un’ottima fonte di vitamine, soprattutto del gruppo B e C, una miniera di antiossidanti importanti per il nostro organismo, come i flavonoidi e il carotene, oltre a contenere minerali quali potassio, magnesio, e molti altri componenti essenziali per la salute dell’organismo, come folati e fibre.

Proprio questi componenti rendono la papaya un frutto particolarmente benefico e non soltanto per perdere peso e per combattere la cellulite, ma anche per proteggesi dall’insorgenza di alcune malattie come quelle cardiovascolari e il cancro al colon; inoltre, la papaya contiene un enzima proteolitico, chiamato papaina che viene usata nel trattamento delle allergie.

Come dicevamo, la papaya è un ottimo alleato del dimagrimento: innanzi tutto è poco calorica, infatti contiene solo 43 calorie ogni 100 grammi, non a caso è la protagonista di una dieta tematica, la dieta della papaya, appunto. La papaya svolge un’importante azione nella digestione, per questo può essere considerata un valido aiuto per chi soffre di questo problema o, semplicemente, come “emergenza” da consumare dopo un pasto importante.

Come assumere la papaya per godere di tutti questi benefici? Sia fresca che sotto forma di integratori alimentari, senza dimenticare che, questo frutto esotico fa bene anche alla pelle e quindi si trova spesso come ingrediente di creme di bellezza o di altri cosmetici; in alternativa, potete preparare una crema fai da te utilizzando la polpa della papaya da spalmare sulla pelle.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>