L’estratto di mela Annurca previene i tumori

di Tippi Commenta

L’estratto di mela Annurca aiuterebbe a prevenire la formazione dei polipi nell’intestino e quindi il tumore al colon. La speranza arriva da una ricerca del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna in collaborazione con il Centro di Ricerca Biomedica Applicata, del Baylor University Medical Center e della University of Texas MD Anderson. Lo studio è stato coordinato dal dottor Luigi Ricciardiello e pubblicato su “Cancer Prevention Research”.

L’estratto di mela Annurca, infatti, fornirebbe preziosi antiossidanti in grado di combattere i polipi intestinali, spesso avvisaglie dei tumori al colon.

Il team di ricercatori, infatti, ha analizzato alcuni topi divisi in 2 gruppi. Il primo gruppo ha seguito un regime alimentare equilibrato, mentre il secondo una dieta molto ricca di grassi, e povera di fibre, calcio e vitamina D. I topi, successivamente, sono stati ulteriormente messi alla prova. Il primo gruppo, infatti, ha bevuto l’estratto di mela Annurca, disciolto nell’acqua, il secondo, invece ha consumato solo acqua.

I risultati dell’esperimento, hanno dimostrato come il concentrato di mela annurca avesse ridotto in maniera significativa il numero e le dimensioni dei polipi intestinali nei roditori che l’avevano assunto. Situazione opposta, chiaramente, per i topi che avevano seguito la dieta a base di grassi e che avevano consumato solo l’acqua. Nel loro organismo, infatti, i polipi erano orami in coppia col tumore al colon.

Secondo gli studiosi, il merito sarebbe della presenza massiccia di antiossidanti contenuti in questa particolare varietà di mela, in grado di prevenire l’ipometilazione del DNA, e di conseguenza la comparsa del tumore al colon. La mela Annurca, è un’antica varietà della Campania ed è usata molto nella cosmesi naturale, poiché rivitalizza l’epidermide e svolge un’azione antirughe.

Le proprietà della varietà Annurca sono davvero molte. E’ ricca, infatti, di vitamine del complesso B, PP e C, di minerali, e di fibre, combinazione che la rende particolarmente utile anche nella prevenzione del colesterolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>