Le proprietà disintossicanti del limone

di Sara Mostaccio Commenta

Le proprietà disintossicanti del limone sono note a tutti ma non sempre nel dettaglio: scopriamo precisamente a cosa possono essere utili nel nostro benessere quotidiano e come possono aiutarci durante la dieta che seguiamo.

Iniziare la giornata con un bicchiere di acqua tiepida e succo di limone è un consiglio che spesso ci sentiamo dare da più parti, ma quali vantaggi effettivi ci dona? Molti, moltissimi, legati alle proprietà antisettiche, antitossiche e toniche del limone che è capace di agire a più livelli sul nostro organismo fornendogli anche calcio e potassio, vitamine A, B, C e P, ferro, fosforo, rame e manganese. Ce n’è già abbastanza per convincerci, ma vogliamo saperne di più.

Il bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone va consumato al mattino appena svegli, a digiuno. La sua prima azione sarà sul sistema immunitario. Essendo ricco di vitamina C e potassio previene i raffreddori, controlla la pressione sanguigna, agisce positivamente sulle funzionalità cerebrali.

Un’altra utile azione del limone è quella alcalinizzante che previene l’acidificazione dei tessuti e li mantiene più sani più a lungo bilanciando il pH del corpo. Contemporaneamente la pectina, di cui il limone è ricco, aiuta a combattere il senso di fame favorendo la perdita di peso di chi è a dieta.

Viene favorita anche la digestione attraverso la stimolazione del’apparato gastro-intestinale. Il risultato immediato è una migliore eliminazione delle tossine nell’apparato digerente grazie ad una peristalsi più attiva. Agisce anche sul fegato, favorendone la detossificazione.

Le proprietà disintossicanti del limone tuttavia non agiscono solo internamente ma anche esternamente, migliorando l’aspetto della pelle grazie all’alto contenuto di vitamina C che combatte la formazione di macchie e rughe.

Photo Credits | Joshua Resnick / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>