La dieta depurativa del limone

di Mariposa Commenta

La dieta depurativa del limone è quello che ci vuole per perdere peso ma anche per eliminare qualche tossina dopo un periodo un po’ vizioso. È stata inventata negli anni settanta ed è sconsigliata nelle sue versioni «lunghe» (da tre a dieci giorni) perché sbilanciata, può essere provata per 24 ore per sgonfiarsi. Nel menù giornaliero, è prevista una speciale limonata.

Questa limonata si prepara con?

  • 12 cucchiai da tavola di sciroppo d’acero;
    12 cucchiai da tavola di succo di limone;
  • un pizzico di peperoncino piccante e uno di pepe di Cajenna o di zenzero in polvere.

Ovviamente potete anche semplicemente bere dell’acqua calda con un po’ di limone spremuto. Consumare limone (succo e buccia), una giusta dose di esercizio fisico e un’alimentazione regolare favoriscono la buona digestione e possono portare alla perdita di peso. I limoni sono ricchi di acido citrico e, in combinazione con altri acidi ed enzimi, favoriscono la digestione e abbassano il livello degli zuccheri nel sangue.

Le pectine del limone (nella buccia) sono ottima fonte di fibre e aiutano la perdita di peso, aiutando lo stomaco ad assorbire rapidamente gli zuccheri e donando un senso di sazietà per almeno 4 ore. Se avete quindi passato delle vacanze dieteticamente sopra le righe, per depurarvi dagli eccessi non è necessario  rinunciare ai piaceri del palato, ma è sufficiente includere nella vostra alimentazione quotidiana il limone!

È poi molto importante ridurre drasticamente il consumo di cibi ricchi di zuccheri. Limitate anche i grassi. Quelli insaturi, di origine vegetali, sono utili perché ritardano il passaggio di carboidrati nel flusso sanguigno, mantenendo i livelli dello zucchero nel sangue stabili e abbassando l’insulina, mentre quelli saturi (di origine animale) presenti nella carne rossa, nelle torte e nei pasticcini, che possono aumentare il rischio di malattie cardiovascolari e di obesità.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>