Gli europei poco convinti da vitamine ed integratori

di Siry 1

Secondo una ricerca Nielsen, tra gli americani si è diffusa la mania di assumere vitamine ed integratori nella propria alimentazione; al contrario in Italia e in Spagna solamente l’8% dei consumatori ne assume con regolarità . In particolare, il 40% dei consumatori intervistati nel corso dello studio afferma di fare uso di vitamine e integratori alimentari, ma meno del 60% sono consumatori abituali e quotidiani.

Nel  Nord America e nei paesi asiatici il consumo maggiore rispetto all’Europa o all’America Latina. I livelli di guardia si stanno registrando  nelle Filippine e in Tailandia dove due terzi (66%) degli intervistati afferma di usare questi prodotti, seguiti dagli USA con un ragguardevole 56%. Tuttavia, molti consumatori asiatici non ne fanno un uso quotidiano, ed è per questo motivo che gli USA risultano primi in classifica con il 44% di tutti gli intervistati che afferma di fare uso di vitamine ed integratori alimentari su base quotidiana.

Perchè il ricorso massiccio a vitamine ed integratori quando questi si potrebbero assumere attraverso l’alimentazone? Per il 60% dei consumatori per  il principale vantaggio risiederebbe nello  “stimolare il loro sistema immunitario“. Le altre risposte indicate sono: “per aiutare a prevenire le malattie” e “per assicurarmi che la mia dieta sia equilibrata”. In Nord America e in Giappone la ragione principale per la quale i consumatori dichiarano di consumare vitamine e integratori (61% e 60%) è indicata nella risposta “per assicurarmi che la mia dieta sia equilibrata”.

Tra coloro i quali non ne fanno uso uno dei motivi è che non se ne vede la necessità di assumere vitamine ed integratori alimentari! E io sono tra loro

 

Fonte  helpconsumatori.it

Commenti (1)

  1. perche se vede che non capisci popo niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>