Ridurre i fianchi con gli esercizi giusti

La prova costume si fa sempre più vicina, come fare, allora per ridurre i fianchi e avere un girovita da capogiro?… sebbene l’adipe sia particolarmente affezionato ai nostri fianchi, eliminare il grasso in eccesso non è sempre un impresa impossibile, soprattutto se seguirete i nostri consigli!

Ci sono esercizi, infatti, molto semplici da fare comodamente in casa, senza spendere soldi in palestra o in trattamenti estetici professionali, a patto che siate costanti e regolari, abbiniate un’adeguata attività aerobica e che seguiate una dieta a basso contenuto calorico. Come dice un vecchio adagio, chi bello vuole apparire, un poco deve soffrire…

Di tutti questi esercizi, occorre fare 3 serie da 20 ripetizioni ciascuna, con un recupero di 1 minuto tra una serie e l’altra.

Rotazione del busto con bastone

Sedetevi con la schiena dritta e posizionate un bastone, della lunghezza simile a quella di un manico di scopa, dietro la nuca, impugnandolo con le mani più larghe rispetto alle spalle. Mantenendo la testa dritta, con gambe e piedi uniti, ruotate il busto e le spalle, sempre in asse, portando l’estremità del bastone in avanti il più possibile.

Flessione delle braccia con bilancieri

In piedi, con la schiena ben dritta, le gambe e i piedi uniti, impugnate 2 bilancieri e con le braccia tese verso il basso, piegarsi prima a destra e poi a sinistra.

Molleggiamento delle braccia in alto

In piedi, a gambe divaricate, sollevate il braccio destro in alto e stendetelo verso sinistra, appoggiandolo all’orecchio destro, molleggiate per 3 volte. Ripetete l’esercizio con il braccio sinistro, flettendolo verso destra.

Flessione delle gambe verso l’alto

Allungatevi adagiandovi su un fianco, con la gamba appoggiata al suolo piegata. Allungate l’altra gamba in linea con la schiena. Inspirate mantenendo questa posizione ed espirare sollevando la gamba verso l’alto, creando una linea perpendicolare al suolo. Procedere prima con una gamba poi con l’altra.

Flessione delle gambe in avanti

Allungatevi adagiandovi su un fianco, con la gamba appoggiata al suolo piegata. Allungate l’altra gamba in linea con la schiena. Inspirate mantenendo questa posizione ed espirate portando in avanti la gamba, inspirate tornando alla posizione di partenza ed espiate portando la gamba in alto.

Condividi l'articolo:

9 commenti su “Ridurre i fianchi con gli esercizi giusti”

  1. Greetings from Carolina! I’m bored to tears at work so I decided to browse your website on my iphone during lunch break. I enjoy the knowledge you provide here and can’t wait to take a look when I get home. I’m amazed at how fast your blog loaded on my phone .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyways, wonderful blog!

    Rispondi
  2. Good – I should certainly pronounce, impressed with your website. I had no trouble navigating through all the tabs and related information ended up being truly simple to do to access. I recently found what I hoped for before you know it at all. Reasonably unusual. Is likely to appreciate it for those who add forums or something, website theme . a tones way for your client to communicate. Excellent task..

    Rispondi
  3. Attractive section of content. I just stumbled upon your weblog and in accession capital to assert that I acquire actually enjoyed account your blog posts. Any way I’ll be subscribing to your feeds and even I achievement you access consistently quickly.

    Rispondi
  4. When I originally commented I clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and now each time a comment is added I get four emails with the same comment. Is there any way you can remove me from that service? Thanks!

    Rispondi
  5. Thanks a lot for sharing this with all of us you actually know what you are talking about! Bookmarked. Kindly also visit my website =). We could have a link exchange contract between us!

    Rispondi
  6. I like what you guys are up also. Such smart work and reporting! Carry on the superb works guys I have incorporated you guys to my blogroll. I think it will improve the value of my website 🙂

    Rispondi
  7. You could certainly see your skills in the work you write. The sector hopes for more passionate writers such as you who are not afraid to say how they believe. At all times follow your heart. “Everyone has his day and some days last longer than others.” by Sir Winston Leonard Spenser Churchill.

    Rispondi

Lascia un commento