Esercizi al mare contro la cellulite

di Sara Mostaccio Commenta

Tra chi la prova costume l’ha già superata e tra chi si prepara ad affrontarla c’è sempre il cruccio della cellulite a farci disperare: la combattiamo con gli esercizi al mare contro la cellulite.

esercizi al mare contro la cellulite

All’attività fisica, come sempre, vanno associati un’alimentazione corretta e attenta e qualche rimedio cosmetico che migliori l’aspetto della pelle, per esempio uno scrub costante o una crema rassodante. L’acqua di mare però può essere un alleato prezioso nella lotta agli inestetismi della cellulite, sfruttiamone il potere.

Acquagym

L’acquagym aiuta moltissimo a rimettersi in forma godendosi la freschezza dell’acqua in piscina. Gli spostamenti d’acqua provocati dagli esercizi aerobici infatti generano un vero e proprio massaggio sul corpo che aiuta a rimodellare gambe e glutei. Inoltre si bruciano molte più calorie rispetto a quelle consumate facendo gli stessi esercizi fuori dall’acqua.

Calci in acqua

Approfittando delle vacanze al mare si possono eseguire anche piccoli esercizi in acqua, come i calci. Sistematevi dove toccate con i piedi e restate in posizione eretta. Slanciate una gamba verso l’alto, molto velocemente, fino alla superficie, dunque alternate le gambe. La gamba resta tesa, il movimento è veloce.

Twist in acqua

Serve a tonificare le braccia e si esegue galleggiando sull’acqua. Portate le gambe al petto, allargate le braccia e ruotatele a destra mentre portate le gambe a sinistra e viceversa, eseguendo delle torsioni. Galleggiate con la forza delle braccia, che dunque lavorano intensamente. L’esercizio si ripete 20 volte per 3 serie, con 1 minuto di recupero tra una serie e l’altra.

Piegamenti in acqua

Sistematevi dove l’acqua vi arriva alla vita, divaricate leggermente le gambe alla stessa larghezza delle spalle. Con le braccia rivolte in avanti e la schiena dritta, piegatevi sulle ginocchia eseguendo uno squat in acqua. La resistenza dell’acqua lo renderà più intenso con favolosi effetti su gambe e glutei.

Corsa o passeggiata in acqua

Con l’acqua alla vita e restando sul posto, dove toccate con i piedi, eseguite il movimento della corsa in acqua. Riceverete un vero e proprio massaggio anticellulite dalla resistenza dell’acqua. In alternativa camminate a lungo sulla battigia, con l’acqua che arriva almeno fino a metà polpaccio, meglio se ancora più su.

Salti in acqua

Con l’acqua fino alle spalle, saltate a gambe unite portando le ginocchia verso il petto. Questo esercizio tonifica gambe e glutei.

Photo Credits | lzf / Shutterstock.com