Come dimagrire e non riprendere i chili persi

di Daniela 1

La difficoltà più grande di chi si mette a dieta non è tanto dimagrire, quanto mantenere i risultati raggiunti, ossia non prendere più i chili persi; eppure, una ricerca condotta negli Stati Uniti ha dimostrato che non riacquistare peso non è difficile, a patto di seguire alcuni semplici accorgimenti.

In una dieta dimagrante il vero sforzo non è perdere peso, bensì non riacquistarlo una volta che finisce il programma: non a caso il famoso effetto yo-yo è quanto di più temuto dopo una dieta dimagrante. Certamente, dopo ogni dieta bisognerebbe seguire un periodo di mantenimento, ma una volta finito anche quello cosa fare? Un gruppo di studiosi della Cornell University, negli Stati Uniti, ha stilato una lista di cinque suggerimenti per non riacquistare il peso perso dopo la dieta.

  1. Per prima cosa togliete dagli scaffali, dal frigo e dalla dispensa tutti i cibi ipercalorici e poco salutari: in questo modo eviterete alla radice le tentazioni.
  2. Non mangiate dalle confezioni ma servitevi sempre la porzione nel piatto, possibilmente piccolo: in questo modo potrete controllare visivamente quello che mangiate.
  3. Fate spuntini leggeri ogni tre o quattro ore per non restare a stomaco vuoto a lungo.
  4. Al mattino concedetevi sempre qualcosa di caldo, come ad esempio un caffè, un tè o anche una fetta di pane tostato.
  5. Abbassate sempre le posate accanto al piatto fra un boccone e l’altro, in modo da masticare più lentamente e, quindi, raggiungere il senso di sazietà in minor tempo.

La ricerca americana ha anche sfatato una serie di falsi miti, quali lavarsi denti e usare il filo interdentale dopo cena per farsi passare la voglia di mangiare (lavare i denti va bene ma non per farsi passare la fame), seguire la regola dei tre bocconi e, ancora, stringere la cintura prima di sedersi a tavola.

Oltre a questi accorgimenti, per dimagrire e non riprendere il peso perso c’è un “trucco” infallibile: procedere a piccoli passi, cambiando piano piano, ma ogni giorno, le proprie abitudini alimentari.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (1)

  1. Veramente ottimi i cinque consigli dell’articolo. Noi sappiamo però che le cause del sovrappeso sono sempre multifattoriali. Dato poi che siamo tutti diversi, alcune di queste cause possono anche essere soltanto nostre. Non sarebbe meglio affidarsi ad un Sistema in Più Fasi, Unico e Garantito al 100%, Olistico e quindi Multidisciplinare e perfettamente adattabile alle proprie esigenze e stili di vita? Guarda il Video Seminario Gratuito cliccando sul sito: http://www.perderepesoitalia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>