Dimagrire con il palloncino gastrico, una soluzione per tutti?

di Redazione Commenta

La voglia di levarsi di torno i chili di troppo, anche soltanto per migliorare il proprio aspetto dal punto di vista estetico, accomuna donne e uomini di tutte le età. Il palloncino gastrico vegetale che non richiede un intervento chirurgico, è una soluzione molto gettonata, ma è valida per tutti?

Prima di optare per il palloncino gastrico vegetale e affidarsi ad una soluzione sicura per un dimagrimento rapido, è necessario capire il funzionamento e la caratteristiche di questo strumento. Ci può essere utile? Quando? A volte anche la tempistica nell’inserimento del palloncino può essere importante.

Il portale GuidaEstetica sintetizza e spiega le peculiarità del palloncino gastrico:

È una soluzione temporanea per contrastare l’obesità in soggetti che non si trovano ancora in condizioni tali da dover ricorrere a interventi più invasivi, come il bendaggio gastrico. Senza anestesia ma con una semplice sedazione del paziente, si inserisce dentro lo stomaco un palloncino riempito con soluzione fisiologica che tende a gonfiarsi e a provocare una prematura sensazione di sazietà. La procedura dura dai 15 ai 20 minuti e avviene per bocca, senza tagli né punti. Con questa tecnica è possibile controllare l’assunzione di cibo ed evitare abbuffate.

Sembrerebbe allora una soluzione adatta a chiunque ma basta dare un’occhiata alle richieste di chiarimenti cui i medici esperti di GuidaEstetica rispondono per capire che a chi è in “leggero sovrappeso” e magari deve perdere soltanto una decina di chili, si consiglia di abbinare il palloncino gastrico ad una dieta equilibrata. Spiega infatti il dottor Fabio Chemello:

Il BIB può essere posizionato anche per perdere soli 10kg, ma personalmente lo sconsiglio visto il quasi sicuro successivo recupero ponderale appena il palloncino viene tolto; consiglio piuttosto un programma di dimagrimento integrato a metodiche di supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>