Dieta zero, il regime dimagrante che elimina i carboidrati

di Redazione Commenta

La dieta zero è un regime alimentare che elimina i carboidrati e gli zuccheri. Molti conoscono questo regime alimentare come chetogeno, che è ovviamente un’alimentazione altamente proteica studiata appositamente per bruciare i grassi attraverso il processo di chetosi. Il metodo Dieta Zero prevede una moderata  attività fisica, particolare attenzione per il bioequilibrio e relax dei  soggetti e alcune fondamentali abitudini come la selezione dei tipi di alimenti da prediligere e la ripartizione degli stessi in almeno 4 pasti  quotidiani.

La dieta zero è organizzata in facili fasi. Quali sono? C’è la Dieta Zero Activate organizzata in tre fasi della stessa durata, limitate nel tempo. Questo programma è volto a perdere peso gradualmente, partendo da un periodo di dieta più intensa fino a stabilizzare i risultati raggiunti.

Quando avrete raggiunto il peso desiderato, potrete passare a Dieta Zero Forever, il programma di mantenimento. Grazie ad un insieme di buone abitudini alimentari, e alla linea di alimenti Zero Forever, sarà possibile restare in forma il più a lungo possibile.

Si tratta di due linee di prodotto studiate e create proprio nel rispetto delle regole imposte dal metodo Dieta Zero e dall’approccio chetonico che il sistema prevede per i pazienti che hanno più bisogno di perdere peso, al fine di agevolare i soggetti nel perseguimento del loro obiettivo di benessere e salute. Quali sono i cibi consigliati durante la dieta zero: via libero alla verdura, purchè non siano carote e patate che contengono troppi zuccheri, sì alla carne bianca, al pesce, alle uova. I carboidrati consentiti sono quelli dell’avena, mentre per i grassi l’olio extra vergine di oliva.

 

Photo Credits | Shutterstock / Olga Nayashkova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>