Dieta di Kate Middleton, le regole principali

di Valentina Commenta

Kate Middleton, consorte del Principe William, ha sempre avuto una linea invidiabile: forse un po’ più muscolosa prima del matrimonio, la donna riesce sempre con quella che sembra una facilità estrema a ritornare alla forma pre-parto. Scopriamo insieme quali sono le regole principali da seguire per una linea come la sua.

Va detto che il suo regime alimentare è un equilibrato mix, in base ai suoi bisogni, della Dieta Dukan e della Dieta Parker: una routine quindi molto severa inizialmente che si ammorbidisce piano piano. Non potendo entrare nello specifico del menu, possiamo comunque valutare quel che si sa, ovvero le linee generali da seguire.

La prima, e riguarda l’organizzazione dei pasti, è quella di fare sport: il movimento è necessario, non importa se si cammina, corre o si fa attività aerobica in palestra. La seconda, altrettanto importante prevede tre pasti al giorno con uno spuntino sia a metà mattinata che nel pomeriggio: i principali devono essere organizzati per assumere 150 gr di proteine, carboidrati (pochi) a basso indice glicemico e grassi buoni provenienti da noci e semi.  Pasta, pane bianco, riso e cereali devono essere eliminati: ma lo ripetiamo, si tratta di un regime che progressivamente si ammorbidisce e riporta tra gli alimenti da consumare anche ciò che inizialmente era stato vietato, sempre con moderatezza.

Niente zuccheri, bevande alcoliche o gassate e té e caffè possono essere assunti al massimo 3 volte al giorno: una tazza di acqua tiepida con limone deve essere bevuta appena sveglia. E per quanto riguarda il movimento è necessario fare oltre 10 mila passi al giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>