Impazzano le diete: dalla ipnotica, alla Atkins vegetariana alla tisanoreica

di Siry Commenta

E finalmente ci risiamo, di nuovo il tormentone di ogni anno: la prova costume. Tutti noi pigri arrivati in questi giorni vorremmo perdere quei due/tre chiletti accumulati durante l’inverno in maniera veloce e senza troppe rinunce; ed ecco così che impazzano le diete: da quella ipnotica, alla più famosa atkins, alla famosa dieta del gelato, alla tristissima dieta del minestrone. Prima però di cominciare a seguire un regime dietetico è bene seguire qualche indicazione seria:

  • Seguire le istruzioni del medico se si stanno assumendo farmaci oppure non si è in perfetta salute!
  • No al digiuno o a saltare i pasti: oltre a far salire bruscamente la glicemia ci fa arrivare in tavola con più fame e questo non ci piace proprio
  • Oltre a mangiare in maniera più contenuta sarebbe bene associare anche un po’ di attività fisica, come una passeggiata a passo moderato per una trentina di minuti al giorno.

Come dicevo prima molte sono le diete che stanno impazzando sulle spiagge italiane, una di queste è la dieta ipnotica, che fa leva sul senso di volontà delle persone per mangiare di meno. Spiega Stefano Benemeglio, ideatore di questa tecnica:

“L’ipnosi dinamica riesce a consolidare la forza di volontà nei momenti in cui il cibo diventa un modo per dare sfogo alle frustrazioni e non per soddisfare le necessità dell’organismo, riuscendo ad attenuare la voglia di cibi grassi e facendo prediligere gli alimenti più sani”.

In pratica rinunciare a mangiare piatti calorici non è una rinuncia ma una conquista quindi, alla fine, non solo saremo più magri ma anche più contenti di noi stessi!

Un’altra dieta più conosciuta è la dieta Atkins, basata sull’eliminazione dei carboidrati ma oggi rivisitata e corretta: aboliamo i grassi animali ma mangiamo molte più proteine vegetali! Insomma la atkins vegetariana. Secondo l’autore principale, David Jenkins, i dati dello studio suggeriscono che una dieta a basso contenuto di carboidrati e alto di proteine vegetali come la soia, noci, nocciole e frutta e verdura può essere una buona soluzione per i soggetti che devono perdere peso e insieme controllare i livelli di colesterolo.

L’ultima dieta di cui vi parlo oggi è la dieta tisanoreica, inventata da Gianluca Mech; il punto su cui si basa questa dieta è l’assunzione regolare di un mix di 10 erbe officinali, la decottopia! Pensate che si può perdere fino a 4 chili al mese; il programma, che si segue sotto stretto controllo medico, si sviluppa in due fasi, per ciascuna delle quali si combinano sinergicamente gli alimenti, le pietanze e gli estratti della Tisanoreica. Si eliminano quasi completamente gli zuccheri e i grassi, ma si continua a nutrire il corpo e soprattutto la massa muscolare con proteine pure (che contengono tutti gli aminoacidi essenziali), sali minerali e vitamine, evitando l’effetto “carestia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>