La nuova dieta Atkins

di Daniela Commenta

Della famosa dieta Atkins, il regime alimentare iperproteico ideato dal dottor Robert Atkins avevamo parlato qualche tempo fa grazie alla ritrovata forma fisica di Kim Kardashian. La diva di Hollywood ha dichiarato di aver perso i trenta chili accumulati durante la gravidanza grazie alla dieta Atkins. Sulla scia del successo di questa dieta, anche in Italia si sta diffondendo la “nuova versione” di questo regime alimentare dimagrante.

La dieta Atkins è uno dei metodi per dimagrire più noti al mondo nonché l’antesignana delle diete iperproteiche tanto in voga negli ultimi anni; ideata nel 1972 dal medico statunitense Robert Atkins, la dieta si basa sul consumo di proteine magre, grassi sani e pochi carboidrati.

Di recente il metodo Atkins è stato rielaborato grazie all’ausilio di 80 studi scientifici in collaborazione con International Science Advisory Board per adeguarlo alle nuove scoperte e ciò ha permesso di mettere a punto una nuova dieta Atkins che pare essere meno restrittiva e più rapida nei risultati.

Il programma della dieta Atkins si divide in quattro fasi, ovvero induzione, dimagrimento, pre-mantenimento e mantenimento che, a differenza di molte altre diete non sono legate tra di loro: si può decidere da quale partire a seconda dell’obiettivo che si vuole raggiungere.

Come dicevamo, la dieta Atkins si basa sul consumo di proteine magre, grassi sani e pochissimi carboidrati; nella nuova versione della dieta sono introdotte delle barrette “low carb” che si possono acquistare in farmacia e in parafarmacia. Si tratta, in pratica, di barrette tipo snack che permettono di sostituire uno dei pasti oppure per alleggerire la voglia di mangiare tra un pasto e l’altro. Le barrette low carb per la dieta Atkins sono disponibili in diversi gusti e permettono di concedersi uno spuntino senza compromettere l’andamento della dieta stessa.

Non è finita qui: sulla scia di altre diete iperproteiche, la dieta Dukan in testa, anche la nuova Atkins prevede l’immissione in commercio, oltre delle barrette, di alcuni prodotti da consumare durante la dieta come ad esempio un tipo di pasta a basso contenuto di carboidrati e altri cibi in linea con i principi della dieta.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>