Dieta Dukan per i vegetariani

di Sara Mostaccio Commenta

La dieta Dukan per i vegetariani è una variante della celebre dieta dimagrante iperproteica che richiede qualche aggiustamento, necessario per incontrare le scelte di chi ha deciso di non consumare alimenti di origine animale.

La variante veggie della dieta Dukan impone qualche limitazione soprattutto nella sostituzione delle proteine animali ma se i vegetariani possono ovviare con uova e latticini magri, i vegani si troveranno di fronte a scelte ancora più drastiche. Ciò è vero soprattutto nella fase di attacco, quella iniziale, che non ammette neanche frutta, verdura e legumi.

È dunque una dieta un po’ più complicata ma non impossibile. Nella dieta Dukan le proteine provengono soprattutto da carni, pesce, frutti di mare, uova, latticini e tofu. I vegetariani potranno ovviare con latte e uova, alcuni formaggi magri o, se pescetariani, anche pesce e frutti di mare. Per i vegani via libera al tofu, alla base di molte preparazioni proteiche per vegetariani, insieme a seitan, soia, tempeh, quorn, shirataki, latte e yogurt di soia.

La fase di crociera prevede l’introduzione di frutta e verdura dunque il regime alimentare diventa già più semplice anche per i vegetariani e i vegani. Vanno evitati solo gli alimenti ricchi di amidi come riso, mais, piselli, ceci, lenticchie, fave, fagioli e patate.

La fase di consolidamento è infine quella più comoda, sia per chi segue la dieta Dukan originale che per chi preferisce la variante vegetariana, visto che prevede l’aggiunta di molti altri cibi come legumi, amidi, pane integrale e formaggio stagionato, anche se sempre entro limiti ben determinati.

Photo Credits | stockcreations / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>